La gola

fragilità-paura-delicatezza

No, non è la fame. È la gola che si chiude, il cuore che risale, è di nuovo quella maledetta sensazione che da anni non arrivava. Il panico. Ingiustificato, assurdo, improponibile. L'esorcismo? Le parole. Come sempre. Quelle parole scritte a fiume davanti al foglio bianco senza nessuna cognizione, senza … [Read more...]

Le cose che mi fanno stare bene

cose che mi fanno stare bene

È un periodo davvero difficile, uno di quelli in cui sembra che niente possa essere portato avanti in modo semplice e lineare. C'è sempre una rogna (di solito di enormi proporzioni), un problema, un inghippo che mi rovina quella che dovrebbe essere una giornata tranquilla. Quindi stasera me ne frego del piano … [Read more...]

Recensione: Le Difettose di Eleonora Mazzoni

recensione-difettose

Oggi voglio parlarvi di un libro, un libro che mi ha colpito perché p andato a toccare le corde di una paura che mi sono portata dentro per parecchio tempo prima della nascita di Ida: e se non potessi avere figli? Io mi sono sempre vista madre, non ho mai avuto una fase "Non voglio figli". Nonostante ovviamente ci … [Read more...]

20 anni…un giorno solo

att_16_672-458_resize

Sono passati 20 anni e mi sembra passato un giorno, un minuto, pochi istanti. Riconosco il trascorrere del tempo dalle pettinature delle donne, dal taglio dei vestiti. Oggi come allora il sorriso di quell'uomo buono e forte e saggio mi sembra troppo bello per pensare che ci sia stato portato via. Oggi come … [Read more...]

Non doveva essere così

Paura

Questo post doveva essere molto diverso. Oggi volevo parlare di alcune piccole soddisfazioni di autoproduzione. Ma oggi non si può. Oggi c'è troppo dolore nel nostro Paese. Oggi una ragazza di 16 anni è morta e altri sono in fin di vita. Oggi è tempo di silenzio, riflessione, preghiera. … [Read more...]

Non tutti i giorni hanno il sole dentro

SONY DSC

[Read more...]

Buon anno nuovo, vecchi propositi e una confessione

20111231-164925.jpg

Ebbene sì, anche questo 2011 è andata e siamo sopravvissuti. Letteralmente nel nostro caso visto quello che è successo a DaddyBear e visto anche le mie continue crisi emotive che sono sfociate in una diagnosi che mi ha rimesso al mondo. Fino ad ora qui non ne ho parlato, ma l'unico proposito per il 2012 è … [Read more...]

Il crollo

Ecco, mi sento così.Ho tirato la carretta per giorni e giorni e ora sto così.A terra.A pezzi.Sono talmente stanca che non ragiono sul lavoro, che mi trascino a casa, che vedo tutto nero (ma quello probabilmente lo è).Se prima pensavo che i capricci di Belvetta fossero comprensibili come sfogo di questi giorni ora mi … [Read more...]

Mi manca da impazzire!

Ora sì, ora mi manca da mancarmi il fiato. … [Read more...]

Prospettive

Premessa: lo so che sono le 3.15 di notte.Lo so che dovrei dormire.Lo so che domani mi farò ancora ore e ore e ore di ospedale pregando di capire che cacchio ha DaddyBear.Ma è quasi un'ora che son sveglia (dal terzo risveglio di Belvetta che è un angelo ma non ha ancora 4 anni e deve pur sfogare la tensione no?) e ho … [Read more...]