Post di sopravvivenza girlish agli #SDBAwards

foto di classe V

Fra 18 giorni ci sarà un evento fondamentale per me e per molte care amiche: il 27 giugno, all’interno di Parma Taste of Future, si terranno gli #SDBAwards. Per me è la seconda volta (la cronaca della prima la trovate qui) e ovviamente sarà molto più sfidante della prima. Mi diplomo (cavolo…mi diplomo!!!) ma molte altre cose accadranno e siccome noi “nonni” siamo taaaaaanto simpatici con le nuove leve, stiamo facendo idoneo terrorismo psicologico sulla durezza del tutto.

Essendo ClasseVI costituita soprattutto da membri del gentil sesso (le mie ragazze! che belle che sono le mie ragazze!), ho deciso di preparare un post di sopravvivenza girlish a quel frullatore che sarà la tre giorni più bella della loro vita!

Seguiamo il programma e vediamo come prepararci momento per momento.

Il venerdì pomeriggio, in apertura dei lavori di Parma Taste of Future, verrà presentata la seconda fase di #VerdiMuseum che mi vede alla guida di uno stupendo team social, dopo di che con SQcuola di Blog coordineremo la sala media per una serie di tavole rotonde che ci porteranno dritti dritti all’ora dell’aperitivo inaugurale che si terrà niente di meno che al ridotto del Teatro Regio.

Quindi inizieremo i nostri Awards con un look “istituzionale”

work it and run

Pantaloni in cotone neri alla caviglia, comodi ma professionali, t-shirt SQcuolastica, sandali bassi da schiava (i miei sono scamosciati e con le borchie), due top di riserva da portarsi perché non si sa mai e un accessorio che ci faccia sentire bene. Per me sono gli anelli Breil regalo di Fattore Mamma.

Dopo la faticaccia una selezione di SQcuoliste presenzierà al Regio, mentre tutti gli altri si prenderanno probabilmente un bell’aperitivo da qualche parte. Per le #ragazzedelRegio ecco come mi vestirò io

look gipsy aperitivo regio

Il mio collaudato look gipsy che mi fa sentire bella ed elegante. Devo solo scegliere la pochette, quindi ovviamente le porterò entrambe 😀 Porterò anche abbondanti bangles per identificare le belle fanciulle a cui farò da chaperon (ma chi ci crede? muahahahaha!).

Dopo l’aperitivo noi “vecchi” ce la scialeremo in giro per Parma, mentre le nuove leve avranno la loro notte di sangue-sudore-lacrime alla sede LEN come da tradizione.

Poche ore di sonno e si tornerà in pista con la presentazione di 11 project work di Classe VI in giro per la città. Come sapere dove trovare le presentazioni? Seguendoci su twitter all’account di SQcuola di Blog. Lo gestirò io insieme ad alcuni colleghi, salvandomi quindi dall’immane sudata se non per il momento in cui dovrò raggiungere il mio team #VerdiMuseum che ho seguito come tutor durante il PW. Lara, Paola, Roberta, Valentina, Susana, siete meravigliose! Bisserò quindi il look del giorno precedente variando il sopra (io ho anche l’orrida polo taglio uomo di ottobre, ammazza la femminilità ma almeno è brandizzata).

Per l’aperitivo (che per qualcuno sarà offerto su invito da Martini) e la successiva cena di classe ho scelto un look nero e blu che ho già collaudato in più occasioni e che adoro

look aperitivo cena classe

Un vestito morbidissimo che mi sta a meraviglia, con gonna corta, tacco a spillo e accessori blu. Deciso ma con un tocco di delicatezza.

La domenica un’altra tradizione: il blogtour, stavolta in bici e con la minaccia dei gavettoni. No ma complichiamoci sempre la vita eh! Va beh, se volete la guerra la avrete 😉

Quindi look comodissimo e che preveda almeno un cambio

look blogtour bicicletta

T-shirt divertenti, pantaloni al ginocchio, scarpe da ginnastica o birkies (ma simpatiche, non da tedesco in vacanza!) e uno zaino (utile fin dal primo giorno) per contenere tutto il necessario alla sopravvivenza fashion geek della SQcuolista d’assalto

fashion geek

Cellulare con cover antiurto (#poislovers poi non dite che non vi accontento!), auricolari per parlare al cell e avere le mani libere sulla bici (no, non so andare in bicicletta senza mani! uff…), tablet (io con tastiera), penna con retro per scrivere sui vari device (regalo di compleanno di Davide che conosce la mia passione per tutto quello che è cancelleria ♥ ), batteria ausiliaria (con tutti i cavi di connessione da tablet/smartphone al caricabatterie e per il caricabatterie stesso), quaderno per gli appunti.

Per precauzione consiglierei anche una ciabatta multipla per caricare più dispositivi contemporaneamente. Lo scorso anno fu provvidenziale.

Infine, uno sguardo al beauty della SQcuolista in partenza per gli #SDBAwards

beauty sdbawards

In ordine sparso: palette Elegantissimi della Neve Cosmetics (vi serve, fidatevi), il profumo che vi fa sentire perfette, salviettine deodoranti di Sephora (anche queste vi serviranno…arifidatevi!), correttore (il vostro migliore amico insieme alle salviettine), terra/blush a seconda delle preferenze, fondotinta leggero/minerale/BBcream (questo è Normaderm di Vichy, perfetto in estate), mascara waterproof per difendervi da commozioni (io) o gavettoni (tutte), pennelli vari, rossetto rosso (irrinunciabile per le serate di gala), piastra per capelli (questa volta non sembrerò un fungo GIURO!), ciappi/mollette/elastici per difendersi dal caldo, autan per cercare di proteggersi da quegli elicotteri che si ostinano a chiamare zanzare.

Ecco direi che c’è tutto…anzi no, manca una cosa: portate tanta voglia di divertirvi e un meraviglioso sorriso. Vinceranno su tutto.

 

 

Commenti

  1. silvialanfry dice:

    Ciao sono Silvia e il ventisetteventottoventinove mi tocca. Ora, dopo questo post, sono moooolto più preoccupata di prima. Ma veramente molto. :/

  2. Ma il prossimo ci sarò anche io…….me lo sento. Divertitevi e relazionate tutto

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: