Organizzare file e preferiti

Altra richiesta di aiuto da accogliere, stavolta in merito a come organizzare i file e i preferiti sul nostro computer. Sembra un gioco da ragazzi ma non è così.

organizzare file e preferiti

Per prima cosa come in ogni cosa ci vogliono pazienza e pianificazione. Quali sono le operazioni preliminari da eseguire?

Per prima cosa dobbiamo capire a cosa servono i vari strumenti:

  1. File: io di solito salvo solo ciò per cui non ho una alternativa. Ad esempio non salvo i tutorial che conservo su Evernote. Se scarico un e-book in pdf lo invio al mio kindle con “convert” nell’oggetto e lo depenno dal pc. I file si salvano solo quando ciò che stiamo per archiviare ci servirà sicuramente in futuro.
  2. Preferiti: non salvo mai fra i preferiti idee, spunti, tutorial, ecc… Anche per questi c’è Evernote, ma anche Pocket o Pinterest. Per capire come li uso guardate il post sulle app per l’organizzazione o il mio profilo Pinterest.

Il secondo step è fare decluttering. Sì, l’ho detto. Dovete fare periodicamente pulizia sia nei file che fra i preferiti.

Io ad esempio mentre mi preparavo a scrivere questo post ho fatto un repulisti di cui vado molto fiera.

Se i file ci salvano dallo spreco di carta, rischiano di farci accumulare caos mentale e di rallentare il nostro computer in modo assolutamente inutile.

Organizzare i file

Per prima cosa vi consiglio, per tutti i file che non potete assolutamente perdere, di conservarli su un servizio come Dropbox, GDrive o SkyDrive. In questo modo non rischierete di veder andare in fumo ore di lavoro anche se cancellerete qualcosa per sbaglio o se il computer dovesse andare in crash.

Per quanto riguarda l’organizzazione dei file vera e propria io tengo in prima schermata di Dropbox solo le cartelle condivise (e nemmeno tutte) e quelle che uso più spesso.

Fra le cartelle che uso più spesso ho inserito:

  • cartella Lavoro
  • cartella SQcuola di Blog
  • cartella Personale
  • cartella Printable (con tutti gli stampabili carucci tipo tag, banner, ecc…).

Oltre a queste ci sono le cartelle di default:

  • Applicazioni: qui vengono archiviati tutti i documenti delle app che ho autorizzato su dropbox e in cui, per comodità, metto anche le foto che scarico per i post visto che la prima app autorizzata fu Fotolia
  • Camera Uploads dove ho le foto condivise da iPhone e iPad visto che iCloud mi dava problemi.

Il criterio che uso per organizzare le varie sottocartelle è semplice: ragiono per tag. Mi chiedo “Se fosse un post con quale delle tag che già ho lo classificherei?”, così trovo subito la cartella giusta.

Poi nella cartella lavoro ho separato gli strumenti/informazioni tecniche, le cose riguardanti i miei blog (questo e Italia che Mamme) e le pagine FB che gestisco ma che non sono di clienti, e le cartelle dei clienti.

Uso più o meno la stessa suddivisione anche in Gmail così che non devo imparare una nuova classificazione: le cartelle sono strutturate allo stesso modo.

Organizzare i preferiti

Premessa: io uso Chrome. Quindi la mia organizzazione dei preferiti si basa sul funzionamento di questo browser, comunque molto simile a quella degli altri.

organizzare-preferiti

Nella barra dei preferiti tengo solo tre cartelle:

  • Sara, contenente le sottocartelle lavoro, cose per bimbi, parrocchia, spese (da aprire con moderazione perché ci sono tutti gli e-commerce divisi per categoria!), TV  e vacanze
  • Pulsanti e social con i link a tutti i social media che utilizzo
  • Preferiti Vari dove tengo le cose inerenti la casa, la famiglia,la scuola di Ida, ecc…

Poca roba? In realtà ho inserito alcuni link veloci accanto alle cartelle per i programmi o siti che uso con frequenza:

  • Ribbet
  • PickMonkey
  • Stock Exchange
  • Google Translate
  • Add to Feedly
  • Storify This
  • Importa su Polyvore.

Per aggiungere link a Pinterest, Evernote o Pocket ho invece le apposite estensioni accanto alla barra della url.

Una cosa importante è che nella cartella Lavoro tengo distinti i clienti dai progetti speciali e dai miei siti, se no fatico a trovare tutto.

Ecco, questo è il mio metodo, e il vostro? Quali trucchi potete insegnarmi?

Commenti

  1. questa è un ottima dritta, non so bene come farò, ma devo fare questa pulizia-organizzazione, ma è davvero un lavoro complicato e lungo.
    Grazie

  2. Lo devo rileggere più volte per capire da dove cominciare, però mi sono subito resa conto di che casino ho nel mio PC e che devo usare meglio Chrome. Grazie!

  3. Eccomi sono la richiedente ^_^ grazie mille. mi è molto utile come punto di partenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: