12 settimane per organizzarsi: la dispensa

Abbiamo già visto come trasformare la nostra caotica cucina in uno spazio ben utilizzabile, ma le scorte di alimenti e magari anche di detersivi? Dove li teniamo? Com’è la nostra area dispensa?

Probabilmente avremo una cantina o una zona della casa destinata a questo scopo, o ancora un semplice armadio o parte della cucina dove stoccare scatolame, biscotti, ecc… in modo da non dover andare a far la spesa ogni giorno.

In questo spazio l’ordine sarà fondamentale.

dispensa organizzata

1. Angel’s Style 2. Domestic Imperfection 3. The Uncluttered Lifestyle

4. Achieving Creative Order 5. Our Southern Home 6. Home Shopping Spy

 Quindi ecco alcuni trucchi e idee base:

  1. BELLEZZA: che sia un armadio, un’anta lunga della cucina o un locale a parte, fate in modo che sia bello, che affacciarsi lì sia piacevole: una carta da parati lavabile sul fondo o uno smalto lavabile colorato fanno già molto, così come dei bei contenitori
  2. COMODITÁ: deve essere comodo per la persona che lo userà di più. Inutile che montiamo le mensole per voi se poi cucina soprattutto vostro marito alto trenta centimetri di più o la tata di un metro e cinquanta.
  3. ETICHETTATE: le etichette sono il bene, le etichette vi aiutano, le etichette sono provvidenziali nel momento in cui siete così stanche che potreste fissare per un’ora il contenitore della farina senza capire cosa c’è dentro. E poi vi eviterà errori come usare il sale al posto dello zucchero o la farina con il lievito dentro invece di quella normale. E infine: sono belleeeeeeeeee!
  4. SCORREVOLEZZA: soprattutto se lo spazio è stretto o ha degli angoli è fondamentale che sfruttare bene gli spazi ma non dimenticando il punto 2 che si traduce anche nel non dover spostare mezza dispensa per arrivare all’ultimo barattolino che avete posizionato nell’angolino. quindi vi consiglio i piatti girevoli (stile fonduta) per gli angoli e cassetti scorrevoli se usate un armadio o un’anta della cucina, ma anche se avete spazi molto alti che volete sfruttare al meglio.

Io sono sempre più felice di aver rinunciato ad allargare la cucina per mantenere lavanderia e cantina con dispensa: i locali di servizio sono sottovalutati come importanza…finché non hai figli e il tempo non ti basta mai. Così come lo spazio.

Se state cercando o ristrutturando casa il mio consiglio è sempre di prevedere anche queste aree o delle vere e proprie stanze dedicate. Anche piccole magari, ma piccolo è meglio meglio di nulla.

E voi dove tenete le scorte per la famiglia?

Commenti

  1. Infatti ultimamente ci penso spesso e se riusciamo a fare dei cambiamenti qui in casa ci sarà sicuramente l’area dispensa/lavanderia…grazie per i consigli.

  2. Lo terrò presente per la nuova casa…quando sarà.
    Non ho cantine ne ripostigli e la casa attuale e piccola.
    Detersivi e barattoli, da quando c’ e’ i, nano, sono nella parte bassa della credenza ikea, chiusi a chiave. Scomodissimi ma almeno il nano non si avvelena.
    Inutile dire che non ho carta da parati, etichette o scomparti girevoli…oh oh!

Trackbacks

  1. […] 5. Il bagno – 6. La cucina – 7. La lavanderia – 8. La dispensa […]

  2. […] Pertanto dedicherò al riordino di lavanderia e cantina un post specifico. Non tanto per la dispensa che ho già riordinato e ha solo bisogno di una sistematina veloce, ma per tutto il (gigantesco) […]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: