12 settimane per organizzare: il menù planner

Uno strumento molto utile per l’organizzazione famigliare (e il risparmio) è il menù planner, ovvero uno strumento di pianificazione dei pasti.

Quali sono i vantaggi di questo sistema?

 vantaggi menù planner

Quanto tempo vi porta via ogni volta pensare a cosa cucinare a pranzo o cena?

Quante volte avete desiderato prendere a padellate vostro marito (o vostra moglie) quando alla domanda “Cosa ti va per cena?” la risposta è stata “Quello che c’è?”.

Non fosse altro per questo motivo ho deciso che devo assolutamente iniziare con questo metodo.

Poi c’è il non riempirsi la casa di dolci schifezze o salumi “Che magari ci viene voglia di fare una torta o mi risolvo una cena”.

Infine, come facilmente capirete, tutto questo non può che tradursi in un grande risparmio economico.

E cosa fa Saretta vostra quando deve organizzarsi un nuovo pezzo di vita? Va in rete e cerca idee.

Ecco quindi cosa ho scovato

menù planner ideas

La prima cosa da fare è come sempre studiare: segnate tutti i cibi e i piatti preferiti dalla vostra famiglia. Potete anche dedicare uno spazio ai cibi etnici come fa CleanMama (se siete così fortunati da avere famiglie che sperimentano…se lo siete vi odierò #sapevatelo!).

A questo punto potete iniziare a pianificare e per farlo potete usare lo schema pulito e lineare di Sam’s Nogging, ma anchsistemi creativi come quelli di Stephanie Talley Born che usa un vassoio di acciaio decorato, mollettine in legno e tanti cartoncini plastificati. Altre soluzioni creative sono quelle di The Thinking Closet che usa la stoffa (“Un menù planner per gestirli tutti”…non posso non amare questa citazione da Il Signore degli Anelli! 😀 ), o di Falling Down House che decora con l’adorata vernice lavagna e dà anche tanti consigli utili per gestire al meglio la painificazione.

Semplice ma completo il menù planner scaricabile di Scrimpalicious, mentre se volete un kit davvero professionale non perdete quello di Clean Mama che trovate su Etsy.

Se invece siete patiti di Evernote seguite i consigli di Frugal and Thriving (e anche i consigli di Tiziana D’Andrea su Italia che Mamme!).

Io da dopo le ferie inizio. Mi seguite?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

  1. Thanks for sharing my “Menu Planner to Rule Them All” in this round-up! I’m honored!

  2. Io lo faccio sempre 🙂
    http://www.blogfamily.it/category/menu/

  3. Devo essere sincera, sarà molto utile, ma io preferisco improvvisare….

  4. essendomi iscritta a melarossa ilprogramma settimanale con lista spesa devo solo stamparlo ^__^

  5. Io lo uso da sempre, uno mio personale in verità, vista la dieta e i pasti fuori casa per lavoro. però…….
    figlia e marito mangiano di tutto e amano cambiare per cui mi ha attirata subito quello messo da te di CleanMama
    richiede un lavoro pazzesco però ti ringrazio perchè mi ha dato una bella idea! sicuramente lo semplifico!!!

  6. ecco… questo lo facevo nove anni fa…. stavamo economicamente da schifo (eh beh… non è che ora sia meglio :P) io lavoravo part-time e prendevo seicento euro, 400 se ne andavano con il nido… pensa come fare e ripensa ancora… nell’agenda dove marcavo la spese ho iniziato a programmare i pranzi e le cene e di conseguenza la spesa al supermercato. Se compravo il pollo (unica carne che mi potevo permettere) prevedevo di farlo lesso a pranzo e utilizzare il brodo la sera, il giorno dopo con l’uso di uova recuperavo il petto (che tanto non lo mangia nessuno) facendo polpette…etc… e via dicendo. In effetti non avevo lo stress del “guardo il frigo e adesso che cucino??” la programmazione ha avuto risultati davvero eccellenti, soprattutto a livello economico.

  7. Ciao Sara,
    Prendendo spunto dalle idee che hai condiviso…ho creato un menu planner anch’io! Ne parlo qui: http://www.laraccoltadisilvia.com/2013/08/pianificare-il-menu-una-lavagna-delle.html
    Grazie delle dritte!
    Silvia

  8. É il mio spgno da circa due anni, da quando cioé é nato il secondo pupo. Ci provo quasi ogni mese, giuro! A scriverlo, intendo. Il più delle volte completo solo due terzi della prima settimana :-/

  9. OK, ho deciso! da oggi comincio anche io… o forse da lunedì!! ;P

Trackbacks

  1. […] 9. Menù Planner – 10. Principi base – 11.  Riprendere la scuola […]

  2. […] e meglio strutturato è arrivata dopo aver letto un post di Sara che affrontava proprio l’argomento “pianificazione dei menu”. Seguendo i link consigliati da lei è arrivata l’idea: sfruttare la lavagna della cucina e […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: