Il segnalibro scrap con gli ovali

Sapete quanto ami il mio kindle, ma non tutti i libri sono disponibili in questo formato.

Attualmente mi sto dedicando alla lettura di uno di questi: Battle Royale di Koushun Takami. Devo dire che pur essendo piuttosto lungo mi ha appassionato e lo conserverò con cura quindi divieto assoluto di fare orecchie alle pagine. (A proposito: non dimenticate #BattleRoyale…fidatevi di SarettaVostra!)

Ma che segnalibro usare?

Non amo i segnalibri di fortuna a meno non siano tag particolarmente belle come quelle di Rue De La Brocante, e il mio bellissimo segnalibro scrap l’ho regalato a mia mamma per il suo compleanno, quindi dovevo assolutamente realizzarne uno nuovo tutto per me.

Non so come mai ma l’oriente, il Giappone, la Cina e tutto ciò che gli gira attorno mi hanno sempre ispirato…uova.

Sì, ok, gli psicofarmaci dovrebbero essere i miei migliori amici, ma almeno questa mia follia mi ha fatto venire una bella idea per il segnalibro.

Quindi eccovi il tutorial.

Cosa vi serve

segnalibro scrap ovali 1

  • 3 cartoncini decorativi (io ne ho scelti tre dell’album Basic Blu di Opitec)
  • shapecutter e mascherine (o mascherina, forbici e santapazienza)
  • base da taglio
  • colla a nastro
  • abbellimenti a piacere
  • perforatrice
  • nastro o cordoncino

Realizzazione

Con lo ShapeCutter tagliate tre ovali di dimensioni diverse, uno per ognuno dei tre fogli di cartoncino.

Io ho scelto i tre più grandi della mia mascherina.

segnalibro scrap 2

Sovrapponeteli leggermente l’uno all’altro per il lato corto (ma nulla vi vieta di farlo sul lato lungo, viva la fantasia!) e incollateli con la colla a nastro.

Praticate il foro per far passare il nastro sulla parte superiore.

segnalibro scrap ovali 3

Arricchite con decorazioni e abbellimenti vari (oltre alle stelline di cartoncino e pannolenci e a bottoni e lettere tagliate con la fustellatrice Toga o usato anche il Set Suite G 5 Washi Tape di My Washi Tape) e aggiungete un cordoncino.

Voilà!

segnalibro scrap ovali 4

 

Non ho ancora anticato i bordi ma mi conosco: sarà la prima cosa che farò nel pomeriggio!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: