I miniplumcake per la merenda

miniplumcake-2Quando Ida decide di chiamare a casa un numero indefinito di amiche scegliere la merenda non è sempre facile.

Merendine no perché in casa non ne abbiamo quasi mai visto che non ne mangia nessuno (cioè siamo onesti: se ci fossero sarei capace di finirne una scatola al giorno quindi io DEVO non mangiarne mentre gli altri due non ne mangiano 😀 ), la torta rischia di restare lì e diventare asciutta il giorno dopo perché i bimbi mentre giocano tendono a ignorare cose troppo grandi da mangiare, la frutta l’hanno già avuta a scuola la mattina…servono dolcetti piccoli!

Biscotti? Ok, potrei comprarli, ma se poi le altre mamme hanno qualcosa contro i prodotti industriali? Meglio non rischiare (come poi anche con le merendine…ognuno ha le sue idee e vanno rispettate).

Quindi di solito la soluzione sono i cupcake che hanno sempre un grande successo.

Ma l’ultima volta volevo cambiare un po’ (se no sai che noia?!?!) e soprattutto usare gli stampi nuovi in silicone 😉 e ho virato su dei miniplumcake allo yogurt.

Sono partita da qualcosa di sicuro: la ricetta di GialloZafferano a cui ho apportato alcune modifiche.

Per prima cosa ho sostituito l’olio con il burro (non avevo olio in casa), aggiunta di gocce di cioccolato e lo yogurt bianco cremoso sostituito con yogurt magro alla vaniglia bio, così ho un po’ bilanciato la presenza di burro e ho evitato la scorza di limone visto che pure quelli mancavano in casa.

Per il resto la ricetta è la stessa.

Risultato eccezionale con la sola correzione per il futuro di riempire meno gli stampi perché ho dovuto tagliare il fondo ai dolci per farli stare dritti.

Però erano buonissimi!

miniplumcake-1

Commenti

  1. Che carini!!

  2. Ti rubo immediatamente la ricetta 🙂

  3. Io non ce l’ho gli stampini. Ma se metto tutto l’impasto in una teglia e poi lo taglio a fettine dici che è uguale?? 🙂
    Io la proverei ‘sta ricetta. Non per me, che sono a dieta da martedì. 🙂
    Bacio!

  4. lascia stare, che ho appena vista la foto sul sito. Devo dire che le tue foto son più carine ma la provo lo stesso, anche se è simile alle ciambelle allo yogurt che faccio io. 🙂

    • mammachetesta dice:

      Credo che queste ricette si rassomiglino tutte un po’. Io ne trovo una che funziona e poi sono terrorizzata dall’idea di scostarmene quindi al massimo faccio qualche variazione.
      Comunque vengono anche bene se imburri gli stampini usa e getta di alluminio, li infarini e fai le formine lì!

  5. Belli!
    Anche a me piace cucinare dolcetti porzionati: i bambini li mangiano volentieri, si possono anche portare comodamente in giro e, alle festicciole, vanno a ruba.

  6. Ho comprato gli ingredienti… vediamo se domani si riesce a prepararli!!! 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: