Un segnalibro scrapbooking per aspettare la primavera

Sono giorni sonnolenti questi, ma non sonnolenti di quella bella morbida pigrizia che ci si può concedere quando si ha tempo.

Sono giorni sonnolenti di sonno mancato, di ore al computer alternate a ore dai clienti  alternate a ore di lavori domestici.

E poi la seconda bronchite (mia) dell’anno che non mi fa dormire (anche se ieri sera con qualche spritz in corpo ho dormito fantasticamente!) che mette il definitivo nero sigillo sulle mie occhiaie.

Ho bisogno di primavera.

Ma manca ancora taaaaanto tempo, così ho deciso di creamene un assaggio con un segnalibro scrap molto primaverile e dal sapore antico.

E’ bastato un cartoncino bianco, un foglio journaling 7,5 cm x 12,5 cm, ritagli di carta decorativa da fustellare, timbro e tamponi colorati.

segnalibro-scrap

Amo in particolare il piccolo libro in basso a sinistra, mi sembra l’annuncio di una piacevole lettura.

E voi state come fate per riscuotervi dal torpore dell’inverno e dalla stanchezza del tempo che è sempre meno?

Commenti

  1. Che bel segnalibro. Anche io non vedo l’ora arrivi la primavera soprattutto ora che sta nevicando da ieri.

Trackbacks

  1. […] a meno non siano tag particolarmente belle come quelle di Rue De La Brocante, e il mio bellissimo segnalibro scrap l’ho regalato a mia mamma per il suo compleanno, quindi dovevo assolutamente realizzarne uno […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: