Troppo caos in casa? E noi ci facciamo una lista!

drawer-stuffDitemi che non solo io ho cassetti così!

Quando ho riordinato il mio cassetto della biancheria ho immediatamente capito che c’erano molti altri punti in casa da migliorare con un sistema molto simile, ma anche che stavo procedendo in modo disordinato.

A me piace il disordine? Nooooooooo!

Sopporto la disorganizzazione? Noooooooooo!

Quindi ho iniziato a pensare a una to do list specifica, a un modo per tenere sotto controllo tutte le cose che in casa hanno bisogno di essere svuotate, analizzate e riorganizzate.

Nel frattempo mi rimuginava in testa una conversazione via facebook con la splendida Elena Valli in cui ci dicevamo che lavorare insieme sarebbe stato bello e…zac! Ecco qua l’idea: una to do list per i punti di caos in casa. Ovviamente fatta con le splendida grafica di Elena apposta apposta per Mammachetesta. Adorooooooo!

no-stuff-to-do-list

Lo stampabile è diviso in sei parti:

  • Cucina
  • Sala
  • Camera 1 (quella dei genitori?)
  • Camera 2 (quella dei bambini?)
  • Bagno
  • Locali di servizio

con lo spazio per segnarvi quelle che sono le vostre milestone della riorganizzazione.

So che ogni casa è a se (io ho due bagni e una mansarda un terzo della quale dedicata a mio studio), ma mi sembra che questo elenco copra la maggior parte delle situazioni e che sia sufficientemente adattabile in caso contrario.

Per scaricarlo basta cliccare sull’immagine.

Ora vado…ho tre cassetti che mi aspettano O_o

Commenti

  1. Ragazze, siete grandiose! Posso confessarvi che mi fate un po’ paura? SCherzo, magnifiche 🙂

  2. Anche io ho cominciato con il cassetto della biancheria e, oltre ad affermazioni sul disordine, sono esplose esclamazioni del tipo “ma guarda cosa mi mettevo!” o “come facevo a stare dentro ‘sta cosa?”. grazie per l’aiuto … io aggiungerei la voce: “da far fare al papà”!!!

  3. ahahahahah…solo tu potevi pensare alla lista per rimettere ordine! Brave 😀

  4. Io adoro le liste!! Grazie..In questo periodo di grande impegno lavorativo le liste sono la mia salvezze, poi se sono pure graficamente carine e colorate c’è più gusto 🙂

  5. Finalmente una bella to do list in italiano!Grazie!

  6. meravigliose!!!

Trackbacks

  1. […] le uso per le attività settimanali non ricorrenti , per le parti della casa che voglio riorganizzare e per le idee dei post. In un certo senso anche per i progetti creativi che voglio realizzare ma […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: