Ricoprire un quadernone con la stoffa – tutorial

L’anno nuovo è iniziato e questo è un momento per me di grande rivoluzione organizzativa. Sto mettendo mano allo studio (sì, di nuovo dopo la sistemazione di giugno…arriverò ad avere quello dei miei sogni) e anche ai miei strumenti operativi di pianificazione sia per la casa che per il blog.

In giro mi porto sempre la mia fida moleskine (e non vedo l’ora di riempirla per usare quella collegabile con Evernote) ma avevo bisogno di un organizer più..organizzato per contenere sia il planning del blog e dei clienti che quello di casa.

Però non volevo spendere soldi in un nuovo raccoglitore überfigo così ne ho preso uno vecchiotto e molto teen (palme, spiagge, scritte fluo) che avevo dall’università e l’ho ricoperto in stoffa.

Ho scelto della stoffa con un lato cerato (ne ho alcuni pezzi rimasti da un esperimento fallito di autoproduzione di pannolini lavabili) e colori pastello a quadretti e sono partita all’attacco 😀 Perchè cerata? Perchè così si macchia meno e se ci rovescio sopra il caffè non faccio troppo danno!

Occorrente

  • 1 quadernone ad anelli di recupero
  • stoffa cerata (minimo 60 x 42 cm)
  • forbici
  • colla vinilica
  • pennello
  • colla a caldo
  • nastro adesivo invisibile

 

Procedimento

Prendete il quadernone e mettetelo sulla stoffa con il lato cerato verso il piano di lavoro.

Tagliate a misura la stoffa lasciando un bordo di 5 cm tutto intorno.

rilegare-organizer-stoffa

Passate con il pennello la colla vinilica su tutto la superficie del quaderno e fate aderire bene la stoffa in modo che non si formino bolle d’aria, quindi piegate i bordi interni e incollate anche quelli con la colla vinilica

rilegare-angolo-organizer

 Con la colla a caldo puntate per bene gli spigoli e assicurate fino ad asciugatura con il nastro adesivo trasparente

rilegare-organizer-colla-caldo

Ed ecco il vostro nuovo quadernone!

quadernone-rilegato-stoffa

Ma per assolvere degnamente al suo scopo di custode dei miei planning mancava qualcosa: le etichette! Una per ogni lato della mia vita ovviamente.

quadernone-rilegato-etichette

Le etichette potete scaricarle qui.

La prossima settimana vedremo come riempire il nostro raccoglitore. Stay tuned!

Commenti

  1. Io invece mi sono fatta stampare con pochi euro un organizer con tutti i miei dipinti ad acquerello all’interno non vedo l’ora che mi arrivi!!! Molto carina l’idea della stoffa cerata!!!

  2. che carino che è un tema direi rilassanet
    a proposito tu che sei sempre un fucina di idee…..ho tenuto la scatola di plastica della confezione doppia di ferrero rocher (no, non li ho ancora divorati tutti) ecco volevo riutilizzarla per farne una scatola in cui riporre trucchi e smalti o comunque da mettere in bagno per “qualcosa” hai qualche idea da suggerirmi?

  3. è un po che cercavo come fare questa applicazione, dici che funziona anche su un armadio ikea????
    brava a presto!

Trackbacks

  1. […] giorno fa vi ho presentato il mio quadernone ricoperto in stoffa e molti si sono incuriositi su cosa ci fosse dentro, soprattutto per la divisione in due parti: da […]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: