La cassettiera scrivibile e shabby

Non è un periodo particolarmente facile.

In ufficio mille problemi che giorno dopo giorno rischiano di sfociare nel mobbing, il blog-mondo in cui sto impegnando tutta me stessa per realizzare il sogno di farne il mio unico lavoro, la casa che…beh forse invece di tentare di riordinare farei meglio a usare un lanciafiamme e ripartire da zero, Ida che è appiccicata come una cozza e aggiunge fatica alla fatica, il marito che fa quel che può ma non abbastanza per tirarmi fuori da questo abisso di stanchezza, nervosismo e tristezza che mi avvolge.

Passerà lo so. Ne uscirò come sempre, ma nel frattempo devo sfogarmi e siccome non posso andare a correre causa tempo assolutamente inesistente (no, nemmeno mezz’ora, se no lo userei ve lo assicuro) devo trovare una diversa valvola di sfogo che per me significa muovere le mani.

Non essendo in “mood ferri” in questo periodo, mi oriento sul fai da te e sul rinnovo della casa.

Ricordate la zona studio con la scrivania di recupero? In un angolino accanto alla scrivania si intravedeva una cassettiera IKEA in legno naturale molto anonima che dopo il restauro del tavolo craft era decisamente fuori luogo.

Così ho realizzato un’idea che mi frullava in testa da tempo a forza di sbirciare bacheche Pinterest d’oltreoceano: la cassettiera coi cassetti lavagna.

Con la mia vernice lavagna home made ho dato due mani al fronte dei cassetti facendo asciugare bene fra una mano e l’altra

cassetti con vernice lavagna

Poi ho passato tre mani di vernice bianca semitrasparente da legno (lascia intravedere le venature ma risulta opaca come quella da shabby) e con il gesso bianco ho scritto su ogni cassetto cosa vi è contenuto (in inglese che fa figo :-D )

chalk paint

E voi quando siete stressati come fate per rilassarvi? Dai, svelatemi i vostri trucchi che non si sa mai ;-)

 

Comments

  1. Mi hai dato un’idea meravigliosa, grazie!
    (quando sono stressata, impasto pane: infatti ho il freezer pieno!)

  2. bè io userei volentieri il lanciafiamme in questi giorni….ho provato ieri con un bagno caldo, ma il mio mal di testa è sempre qui a farmi compagnia….

  3. io mi sono appena sfogata con un bel pò di parolacce scritte. Lo so, non è il massimo, ma sono incazzata nera in questo momento. :-)
    Di solito lavorare a maglia mi aiuta parecchio oppure restauro mobili molto ma molto lentamente. :-)
    Buon week!

  4. ti dico solo che lavoro sulla casa da ue giorni e i risultati sono miserrimi.. per il resto tieni duro :)

Trackbacks

  1. [...] cassettiera con vernice lavagna la conoscete: contiene vernici (non le tempere), pennelli, vasetti e scatole per [...]

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: