Creare in libertà con l’aerografo Crayola

In casa nostra, lo sapete bene, i materiali creativi non sono mai abbastanza. Per dire che nel mio mobile creativo personale-privato-segreto-che-solo-la-mamma-può-aprire :-D sono nascoste colle glitter, materiale per truccabimbi, pennarelli multimateriale e altre amenità che verranno centellinate da qui a Natale per gli sfoghi creativi di Ida (noooo, la mamma non si diverteeeeee, lo fa solo per abnegazione genitorialeeeeee…qualcuno ci ha creduto? no? malfidati! ;-) ).

Così quando Crayola mi ha proposto di provare il loro aerografo non ho resistito e ho accettato subito.

Aerografo Crayola

Nella scatola abbiamo trovato 4 set di stencil a temi diversi (meteo, prato, spazio e mare), otto pennarelli crayola, fogli e LUI: l’aerografo.

Il meccanismo di funzionamento è semplicissimo: si inserisce il pennarello scelto nella pistola dell’aerografo, si pompa aria fino a mettere in pressione il tutto e si spruzza

Aerografo e stancil

Le possibilità per creare sono molte a partire dall’uso semplice degli stencil facilmente colorabili con diverse tinte

Farfalla colorata con aerografo

ai disegni “a tecnica mista” con stencil e a mano libera

Disegno con aerografo

per finire con lo sfogo puro della fantasia (sì, il disegno sotto è il mio e il primo che critica j’e meno!) con il disegno a mano libera dove poter sperimentare la differenza fra i vari spessori del tratto e di come ottenerli.

Disegno libero con aerografo

Dire che ci siamo divertite è poco!

I colori sono facilmente lavabili sia dalle mani che dal pavimento (proteggetelo…vi assicuro che è meglio se vostro figlio non ha una mano fermissima) e le istruzioni/consigli molto utili.

Trovo che anche l’indicazione dell’età sia giusta: da sei anni in su. Ida non ha ancora cinque anni e non avrebbe la coordinazione necessaria a fare tutto da sola fra pompa, pistola e stencil. Inoltre gesticolava con la pistola in mano e dovevo continuamente ricordarle che i suoi occhiali andavano bene così e non avevano bisogno di essere aerografati.

Però mi sembra un’artista felice del risultato ottenuto: che ne dite?

Comments

  1. Quando ero bambina andavo matta per queste cose!
    Credo che quando avrò un piccolo, ne andrò ancora matta :-)

  2. VEDO CHE DISEGNI BENE COME ME….

    • mammachetesta says:

      L’altro giorno un’amica ha visto i disegni che abbiamo appesi in sala…”Cavolo come disegna bene Ida!!!”
      “Ehm…Ida ha fatto quello in mezzo…gli altri due sono miei” O_o

  3. angelaercolano says:

    brave, lo voglio anch’io! :-)

  4. alessandra says:

    ele me lo ha chiesto per il compleanno….ci faccio la voglia da un paio di annetti…ce l’avremo prestooooooooooo bravissime!

  5. Vi presentiamo il nuovo venditore on-line di aerografi: http://www.aerografo-fengda.it

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: