Pensieri e parole

Flying in my mind

Sono giorni pesanti, giorni in cui poche cose si incastrano nel modo giusto.

Discussioni acide.

Pensieri pesanti.

Risposte che non arrivano.

Responsi duri da digerire…soprattutto quando arrivano da me.

E allora lascio andare la testa, correre i pensieri, navigare i sogni.

E canto.

Canto a squarciagola mentre giro in macchina e oggi mi sono stordita di musica anni ’90 ad alto tasso di idiozia.

In particolare ho messo in loop questa. Tre parole: sole, cuore, amore. Il mio desiderio in musica.

E voi? Cosa desiderate? Cosa sognate? Dove vi portano le vostre ali?

 

 

 

Comments

  1. Le mie ali? Mi portano a cercare di chiudere in modo decente questo mese lavorativo, che è il più pesante di tutti, e a prepararmi psicologicamente alla ‘guerra delle fatture’ di fine mese.
    Nella mia testa non c’è spazio per nient’altro, sono arida come il deserto. Questo lavoro mi svilisce.

  2. Sai che pure io pensavo a questa cosa? Sono giorni che giro in auto cantando “meraviglioso”. Mi tranquillizza.
    E Second ormai l’ha imparata a memoria. Sarà un genio e non lo so ahahahahaha ^__-

  3. ci sono momenti così, ma bene per te aver trovato questa via di fuga o meglio di ristoro! Per me ora è il mare a coccolare pensieri, stanchezza la sera quando torno a casa

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: