La clutch bag dal centrino riciclato

Anni fa mia nonna fece un bellissimo centrino rettangolare per la mia cassapanca antica.

Ne nacque un centrino molto bello ma fitto e in filato piuttosto grosso di un bellissimo color corda. Non era molto adatto a illuminare una cassapanca decisamente scura, così rimase per molto tempo in un cassetto.

Fino a che non ho visto le meravigliose clutch ad uncinetto di PaolaMaria e cosciente di non saper fare nulla all’uncinetto, ho riesumato il vecchio centrino e con la mia fida macchina da cucire ho creato la mia pochette stilosa.

Ecco come ho fatto

Col ferro ho attaccato la fislina (tagliata a misura) al centrino.

Poi ho cucito una fodera in lino chiaro con la macchina

Ho preso le misure delle pieghe per la parte contenitiva, ho messo dritto contro dritto e ho cucito i lati cercando di stare sulle cuciture precedenti.

Per dare la giusta dimensione alla chiusura ho bordato anche la parte superiore (a mano perché essendo appunto un centrino molto spesso mi si è spezzato l’ultimo ago della macchina…devo fare scorta!)

Subito pensavo di non mettere chiusura, ma poi mi sono arresa alla mia sbadataggine e alla certezza di rovesciare il contenuto della borsa a terra alla prima occasione.

Così ho cucito un bottone automatico piccolo e che una volta chiusa la borsa non si vede.

Che ne dite del risultato?

Comments

  1. fashionissima!

  2. E’ bellissima, e i hai dato idea per riciclare un paio di filet bianchi, che adesso che ho camenra da letto bianca sono chiusi in un cassetto.grazie :=)

  3. una bellissima idea, complimenti

    Un saluto tricottoso da NYC
    Dcf

  4. veramente molto bella e poi rimane l’amore che la nonna ci ha messo per farlo! :)

    • mammachetesta says:

      Sull’argomento nonna soprassediamo…
      Però grazie per i complimenti :-D

  5. Wowwww…. :)
    Mhhhh… devo cercare la scatola coi centrini. Anche io ne ho alcuni che però non uso sia per il tipo di arredamento non consono, sia perchè coi bambini in giro chissà che fine farebbero!!!

    Alcuni sono rotondi, ma magari riesco a farne qualcosa di caruccio ugualmente ;)

    ps: ma la fliselina è sufficientemente rigida, o sarebbe meglio l’interfacing? O magari sono la stessa cosa e io non lo so???!!!! ;)

    ciao ciao e grazie per l’idea!
    Chiara

    • mammachetesta says:

      Ho dovuto documentarmi (ma quanto ne sapete?!?! O_O ) e ora posso dirti che è meglio usare l’niterfacing che è sempre una fiselina, ma più rigida e quindi dà molta più compattezza. Peccato essere senza carta di credito se no l’avrei già comprata in blocco.

  6. bello bello bello bello!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: