Casa delle bambole fai da te

Per un sorriso così cosa non farebbe una mamma?

Esatto! Quindi potete capire che quando Ida ha deciso di incrociare i lavoretti di Fata Lina al Fantabosco con lo Scatolone Fabbricone dell’Albero Azzurro e di chiedermi di costruire una casa delle bambole non sono riuscita a dire di no.

Occorrente

Scatola da scarpe

Due tappi di sughero

Coperchio di un barattolo da marmellata

Carta colorata

Forbici decorative

Cutter (da usare solo voi e comunque con il blocco di sicurezza mi raccomando!)

Pennarelli

Disegni o figurine per decorare

Rotolo di nastro adesivo vuoto

Colla a caldo

Colla stick

Ed ecco come abbiamo fatto

Ida ha colorato il fondo della scatola internamente con i pennarelli (secondo lei quelle righe sono una bellissima tappezzeria :-D ) e ha messo come quadri le figurine dell’album Conad che le rimanevano.

Con uno dei tappi di sughero, il coperchio e la colla a caldo abbiamo creato il tavolino e lo abbiamo incollato, sempre con la colla a caldo, all’interno della scatola su uno dei lati.

Tagliate a metà col cutter l’altro tappo di sughero e incollate i due pezzi con la colla a caldo vicino al tavolo come sgabelli.

Ida poi ha voluto ritagliare da della carta rosa una bella tovaglia smerlata con le forbici da scrapbooking e l’abbiamo assicurata al tavolo con la colla stick.

Mancava però il lampadario che abbiamo ricavato (modernissimo…praticamente di design ;-) ) dal cerchio che sostiene il rotolo di nastro adesivo e che finito il nastro non si sa mai come riciclare.

Infine abbiamo intagliato una finestrella con il cutter su uno dei lati.

Che ne dite?

recicled dolls house

Comments

  1. Sarò noiosa, ormai l’ho detto decine di volte. Ma che sorriso!
    Comunque, questa forse riesco a farla anch’io, grazie!

  2. Date le mie scarsissime doti artistiche e decorative, mi sa che, impegnandomi parecchio, riesco pure io a fare questa casetta…

  3. Mamma mi come vi stimate poco!
    La cosa più bella è che io non ho dovuto pensare a nulla: ha inventato tutto lei!
    “Mamma hai dei mobili da bambola piccola?”
    “No tesoro”
    “Allora guarda, ho un coperchio, dammi dei tappi di Zughero e usiamo quelli per fare il tavolino e le seggiole…poi però ci vuole la tovallia…dammi la carta e le forbici sig-sag…poi ci volliono i quadri e uso queste figurineguardachebelle…e per il lampadario?”.
    Insomma lei era Laura e io lo scatolone fabbricone :-D

  4. E vabbè, tua figlia ha un patrimonio genetico ad-hoc!
    Mia figlia già è un mostro rispetto a me, fortuna che ha preso dal padre per queste cose.
    A me quello che mi manca è la fantasia.
    Guardo una scatola e ci vedo una scatola. E così è sempre stato fin da piccola.
    Lei guarda una scatola e ci vede un universo.
    La mia mente è più portata verso altre cose, e sono molto brava in quelle altre cose.
    E il mondo è bello perché è vario. E non ci sono più le mezze stagioni.
    Ok, la smetto, scusami :)

  5. Direi che per una mamma queste sono soddisfazioni! A parte il bellissimo sorriso…ma l’inventiva….
    Anche io ho visto quella puntata della Melevisione, peccato che la mia birba sia ancora piccina per questo tipo di giochi, adesso siamo in modalità distruggo tutto!!!

  6. ma sai che io avevo fatto qualcosa di simile da bambina? :) tua figlia è spelndita

  7. Hai ragione, un sorriso irresistibile! lo stesos motivo per cui non so dire di no quando la mia, 17 mesi, vuole per forza uscire di casa con il casco della bici anche quando andiamo in auto!! Mi sa che anche la casina la conquisterebbe… ci proverò, è un’idea bellissima!!

  8. Qui tua figlia mi ricorda me da piccola… anch’io costruivo sempre di tutto!

  9. momincofeebreak says:

    brava piccola che ha messo la sua fantasia e tu che hai messo lo scatolone fabbricone. ma avete anche cantato la canzoncina ? “se prendi in mano l’immaginazione ….”

    • mammachetesta says:

      E secondo te la scampavo la canzoncina? Per la disperazione oggi in edicola ho investito 7 € nel CD ufficiale O_o

  10. mi pare già di seguirti, ma per sicurezza inserisco di nuovo il link. che bel lavoretto complimentissimi, partecipo al contest di mammafelice e ti seguirò (o continuerò a seguirti boh mi ricordavo un blog diverso o l’hai cambiato o hai un omonimo.. :P ) con piacere

  11. Anche noi ne abbiamo fatta una simile con le scatole delle scarpe e se vuoi un’idea puoi decorare le pareti con le foto di un vecchio catalogo ikea ma già così è bellissimo

  12. che carina ida è proprio fortunata ad avere una mamma come te

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: