Ma c’è anche la torta della Pasquetta

Noi fuori porta ci viviamo quindi non si trattava tanto di fare le gita, ma di organizzare la solita grigliata-da-fogne-che-si-inizia-a-mangiare-la-mattina-e-si-continua-fino-a-che-non-si-stramazza.

Il mio contributo è stata una torta a strati che avevo in mente da un po’

La base è un normalissimo pan di spagna tagliato in due e farcito con una crema che mi ha insegnato Alessandra di A Tea For U leggermente rivisitata: 200 gr di mascarpone, 200 gr di formaggio cremoso, 125 gr di zucchero a velo, mezza vaschetta di fragole fatte macerare con due cucchiai di zucchero e il succo di mezzo limone.

Le fragole le ho scolate bene e col sugo ho bagnato i due dischi di pan di spagna che poi ho farcito con la crema.

La copertura è fatta con la stessa crema ma al posto delle fragole ho aggiunto 150 gr di cioccolato al latte sciolto a bagnomaria, panna montata e fragole.

Decisamente un successone!

Commenti

  1. bellissima e spero buoooooooooooonaaaaaaaaaaaaaa

  2. sembra buonissima!!

  3. Che bontá! Io ho imparato a farne una al cioccolato (una delizia) in Belgio, quando sono andata a fare la ragazza alla pari..Con la scusa che i bimbi volevano spesso dolci ne ho approffittato per imparare nuove ricette 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: