Abbiamo un mese! Scatta l’operazione LA TUA IDEA PER LE MAMME

Sono molto fiera di far parte del team dell’iniziativa Dash “Idee per le mamme”.

Sto scoprendo un mondo di associazioni con idee splendide, a volte innovative,  sparse su tutto il territorio nazionale che lavorano ogni giorno per migliorare la vita delle famiglie, delle madri e dei bambini.

A volte si occupano di situazioni di disagio economico, altre di violenza domestica.

Ci sono quelle che sostengono le donne nel difficile periodo del post-parte e altre che si occupano di accompagnare i bambini a scuola o di offrire un campo estivo interessante e stimolante per i periodi di chiusura delle scuole.

Un arcobaleno di idee e di positività che attraversa il nostro Paese.

Sono fortunata: nella mia regione, l’Emilia Romagna, è forte la rete di associazioni di volontariato che si occupa di questi temi e io stessa ho avuto modo di fare l’esperienza del servizio a chi ha bisogno di sostegno.

Per questo  e perché ogni giorno tocco con mano quante difficoltà hanno le famiglie sole o con problemi sono contenta di far parte di questo progetto.

Però so che ci sono ancora tante associazioni in Italia che avrebbero bisogno di un aiuto economico ma forse non conoscono l’iniziativa o pensano che ci siano vincoli a partecipare o che sia complicato.

Non è così.

Perciò abbiamo bisogno di voi per far conoscere l’iniziativa.

Vogliamo invitare tante altre associazioni a iscriversi, e vogliamo mandare un messaggio di sostegno all’iniziativa lanciando l’operazione “la TUA idea per le mamme”

Cosa intendiamo per  “la tua idea”? Niente di strano, niente di più di quello che fra amiche ci diciamo in continuazione e cioè la nostra idea che aiuterebbe una mamma, seria o ridicola che sia.

Si può partecipare in tanti modi

  • Su Twitter, indirizzando a @ideeperlemamme la propria idea e/o usando l’hashtag #IPM oppure retwittando quelle più carine…sarete i nostri TWEET ANGEL!
  • Se Twitter non vi basta (lo so che siete creativi e limitarvi mi dispiace!), scrivendo un post oppure mettendo un piedino a un post (come ha fatto Bismama nel suo post “Chi ha spostato le nenne” che ci ha fatto venire l’idea), basterà un link al post che parla di questa iniziativa sul blog di Idee per le Mamme per diventare i nostri BLOG ANGEL
  • lasciando semplicemente la vostra idea tra i commenti ai post delle Amassador ufficiali dell’iniziativa (IoMeMedesima con questo stesso post, Maria Cimarelli di Working Mothers Italy, Jolanda Restano di BlogMamma, Manuela Cervetti di MammeAcrobate)
  • Presentandoci un’associazione (scrivere direttamente a info@ideeperlemamme.it )

E poi cosa succederà? Queste idee non andranno certamente perse e nemmeno il vostro contributo.

Al termine dell’iniziativa infatti verrà preparata una pubblicazione speciale per raccontare tutto quello che è stato fatto dalla ricerca netnografica  in poi, e  “La TUA idea per le mamme” avrà un suo spazio in questa pubblicazione:

  • tutte le nostre blog e tweet angels avranno una menzione speciale nella pubblicazione
  • i tweet e commenti più significativi verranno pubblicati.

Pronti alla maratona delle idee?

Io vi lancio la mia: un punturone di autostima da spararsi quando ci sembra che tutto sia nero, quando ci sentiamo LaPeggioreMammaDelMondo solo perché non sembriamo la insopportabile mamma da guinness delle merendine, per quando ci sentiamo insomma CalimeraPulcinaNera.

Ecco…se ne avete una la prendo 🙂

Commenti

  1. ma che bella iniziativa, quando si dice il potere del blogging!
    nel mio piccolo blog sicuramente scriverò un post e grazie di avermi pensato 🙂

  2. crus_la_casalinga dice:

    Non so in Italia, ma qui in Ticino (Svizzera) la situazione non è facile a livello economico (per fare un esempio). Se vuoi restare a casa coi figli, fatichi ad arrivare alla fine del mese. Se vai a lavorare, fatichi a trovare un asilo nido, e se lo trovi ci sbatti dentro il tuo stipendio.
    Qui sarebbe bello avere più agevolazioni a livello degli affitti, che sono carissimi!. Più aiuti per chi decide di restare a casa.
    Riduzione delle tasse ecc., ecc., qui la lista è lungha!
    Amo il mio paese ma a volte mi sembra che sia un po’ anti-famiglia!

  3. Ciao Carissima, solo un salutino! Vedo che sei lanciatissima 🙂
    mi ci vorrà un po’ di tempo per aggiornarmi!
    Complimenti per il bellissimo lay-out!

    • mammachetesta dice:

      Grazie Patrizia, mi sei mancata!
      Ti perdono solo perché non vedo l’ora di avere il libro nuovo in mano 😀

  4. Sono anni che vorrei fare questa proposta, ma non so a chi. Spero sia pertinente con il progetto.
    Parliamo di aereoporti e carrelli. Come si fa a spingere il carrello con le valigie e contemporaneamente un passeggino? Ci vogliono per forza 4 mani, e non sempre io prendo l’aereo con mio marito.
    basterebbe che i carrelli per le valigie prevedessero un sediolino pieghevole (tipo carrello del supermercato) e si risolverebbe il problema.
    Che dici, potrebbe andar bene come proposta?

  5. Io sono in fase Mamma-Calimero, e sono indietro con tutte le iniziative del web 🙁

  6. Bimbiuniverse dice:

    Bellissima idea anch’io scriverò qualcosa al riguardo nel mio piccolo blog! Ciao

  7. anche io ho un’idea e scriverò presto un post sul mio blog!
    grazie per l’iniziativa!

Trackbacks

  1. […] Su Twitter indirizzando la propria idea a @ideeperlemamme usando l’hashtag #IPM, scrivendo un post sul vostro BLOG, presentandoci un’associazione oppure lasciando la vostra idea direttamente a uno delle Ambassador ufficiali dell’iniziativa, Sara Salvarani Mammachetesta. […]

  2. […] In questo mese (fino al 30) si sta svolgendo un‘interessante iniziativa lanciata da Dash e supportata da tante belle menti della blogosfera, tra cui l’ottima Mammachetesta […]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: