Donna Sport: atlete di valore, persone di successo

Oggi voglio parlarvi di una iniziativa del Gruppo Bracco rivolta alle giovani studentesse fra i 16 e i 20 anni che praticano sport.

L’iniziativa si chiama Donna Sport ed è un concorso per giovani atlete che però siano anche ottime studentesse.

Una bella idea per promuovere un’immagine di donna fuori dagli stereotipi troppo spesso poco edificanti che il mondo che ci circonda usa per dipingere le donne.

In palio un viaggio studio in Inghilterra nel periodo di svolgimento delle Olimpiadi 2012, un tablet pc di ultima generazione, un buono acquisto di €200 per libri, cd o dvd.

Ecco cosa possiamo leggere sul sito dedicato al progetto:

L’invio dei curricula scolastici e sportivi è gratuito ed è riservato a giovani donne residenti in Italia che pratichino una qualsiasi disciplina sportiva federale a livello agonistico.
Una Giuria di qualità selezionerà le 3 migliori atlete tra coloro che si candideranno compilando il  modulo dal 25 novembre 2011 al 13 aprile 2012.
Le 3 finaliste saranno ospiti del Galà conclusivo del progetto “Donna Sport”, che si terrà alla fine del campionato, durante il quale saranno assegnati i premi.

Per dare maggiore visibilità al concorso sarà organizzato un tour in diverse città italiane le stesse in cui si giocherà il campionato nazionale A1 di Basket Femminile.

Ad ogni tappa del tour del Progetto Donna Sport, verranno consegnate della cartoline a tutto il pubblico per sensibilizzare la gente sul sistema di valori che Bracco ha messo in campo.

Per ogni cartolina compilata e consegnata al desk presente all’interno del palazzetto sede della tappa (vedi pagina Appuntamenti), il Gruppo Bracco verserà € 1 alla Fondazione “Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus” che aiuta l’infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo.
Anche per questo motivo sono lieta di farvi conoscere questa iniziativa, perchè la Fondazione “Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus” è molto legata alla mia città e sono lieta di poter fare, nel mio piccolo, qualcosa per aiutarli.
Volete un esempio di una ragazza che potrebbe partecipare a questo concorso? Eccolo!
Francesca F. una bella sedicenne che studia alLiceo Scientifico con la media dell’8 (risicata dice lei ma non credetele…è un’incontententabile!) e gioca a pallavolo con passione nell’under 18 del suo paese in provincia di Reggio Emilia.
Francesca è un esempio, ma come lei in Italia ci sono tantissime giovani di talento che possono provare a partecipare a questa bella iniziativa.
Quindi ragazze fatevi sotto e partecipate!

Articolo sponsorizzato

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: