La cuffia a fagiolo – pattern

Amo le cuffie a fagiolo.
Proprio tanto.

Sono calde, buffe ma non ridicole, possono essere portate in diversi modi e mi tengono giù i capelli quando la mattina si ribellano a qualunque tenttivo di domarli 🙂

La mia comprata al mercatino dell’homemade due anni fa aveva bisogno di una bella rinfrescata così mi sno decisa a studiarne il modello.

Lei è a coste inglesi, ma io ne ho riprodotta una a coste 2/3.

La forza di questo modello è ilgioco di righe orizzontali e verticali che secondo me è davvero bello.

Ecco come farla:

Occorrente:

Ferri 5 e 6

3 gomitoli di lana adatta

Campione:

15 maglie x 16 feri corrispondono a 10×10 cm.

Esecuzione del bordo:

montare 17 maglie e lavorarle a coste 2/3 (R/D) con due maglie di vivagno.

1° f.: 1 D, *2 R, 3 D* ripetere da * a * fino alla fine del ferro, 1 D

2° f: 1 D, * lavorare le maglie come si presentano*, ripetere da * a * fino alla fine del ferro, 1 D

Ripetere questi due ferri per 57 cm (controllare prima la misura della testa e adattare eventualmente la misura)

Chiudere le maglie.

Esecuzione della cuffia:

Montare 112 maglie riprendendole sul lato lungo del bordo e lavorarle a coste 2/3 come per il bordo fino a una lunghezza di 20 cm dal bordo stesso.

Prendere i ferri 5 e proseguire a maglia rasata dimezzando progressivamente le maglie fino ad averne 8.

Tagliare il filo lungo e con l’ago chiudere le maglie rimaste e cucire la cuffia.

Commenti

  1. bel fagiolino!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: