Work in progress

Questi giorni sono così: pienissimi.

Oggi avrei voluto scrivere un bel post su una cosuccia creata da me e Belvetta ieri ma…ci mancava un pezzo di materia prima (non so più contare manco i tappi…argh!).

E quindi vi beccate questa riflessione e queste ciro-news (= notizie inutili nel nostro gergo adolescenziale anni ’90).

Sto organizzando la festa di compleanno di Belvetta. Tema: cowboy. O meglio ancora Bluecartoon dell’Albero Azzurro.

Quindi devo tagliare cappelli in cartone e se riesco costruire una pignatta a forma di cavallo o ferro di cavallo. Mi sa che finirò avvolta nella carta crespata.

E poi le sto facendo la famosa scrivania con lavagna e sono giorni che sego, incollo, inchiodo, misuro, coloro.

E finalmente domani dovrei riuscire a farvi vedere il regalo di Natale per La Rossa, oggettino di cui sono particolarmente fiera.

E un altro progetto di riciclo del vetro che mi è stato richiesto e a Natale viene bene.

In tutto questo DaddyBear mi ha destabilizzato dimenticandosi di passare dal ferramenta a ritirare alcune cose per me. Spero solo che sia aperto oggi se no domattina ci spedisco SantoSuocero 😀

E insomma son così: fra cartoncini da decorare, banner da studiare, menù da definire, legno, colla, segatura, stucco e vernici.

E poi mi arrivano collaborazioni interessanti sotto molti punti di vista e mi sento orgogliosa di questo salto fatto.

E son contenta.

E ringrazio.

Anzi di più: sono grata.

Perchè muovere le mani e la testa mi rende felice, e condividerlo con voi ancora di più.

Commenti

  1. e io sono felice per te…ma qual è il segreto di tanta energia….dai svelacelo.. 🙂
    io sono il tuo opposto…testa e mani immobili. non so che mi è preso, sono proprio bloccata.
    continua così che vai alla grande!!!
    ti scrivo una mail

  2. brava. io devo prendere martello e chiodi per farmi un telaio.ci deve essere un virus in giro

  3. Sei un mito! E mi fai venire sempre più voglia di saltare ;-))))

  4. pinkmommy dice:

    sei veramente fantastica! avessi la metà della tua energia… 😉

  5. Tutto bene, Sara?

  6. Che bella tutta questa energia…io ho tante cose iniziate e nessuna terminata…e il tempo non so proprio più dove pescarlo….sono consapevole che le cose miglioreranno quando la mia ciupella sarà più grandicella…ma per ora vorrei davvero moltiplicare le ore….
    Baci e attendo di vedere i risultati! V.

    • mammachetesta dice:

      Beh…io “faccio” rigorosamente quando la nano-belva è a scuola se no devo “fare” con lei e allora cerco di ottimizzare.
      La mia fortuna è che lei è più attiva di me e mi costringe a inventare.

  7. fantastica. non ho mica tante altre parole.
    vorrei avere metà delle tue idee e un quarto della tua energia per realizzarle 🙂

    • mammachetesta dice:

      Adoro “fare”.
      Lo metto al pari di stare sul divano, davanti alla stufa accesa, a leggere Harry Potter con un the caldo coi biscotti.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: