E party fu…cowboy alla riscossa!

E’ andata.

Ne sono incredibilmente uscita viva.

Sabato pomeriggio abbiamo festeggiato il compleanno di Belvetta con i compagni di scuola ed è stato un successo.

Invitati 14 fra maschi e femmine, pervenuti 12 per malattie autunnali in giro.

In compenso avevamo 5 fratelli/sorelle maggiori/minori e 3 “infiltrate” come le ha definite una mia amica 🙂 Sono figlie di nostri amici che erano ad allestire il presepe dell’oratorio e DaddyBear (e sottolineo DaddyBear!) le ha invitate a festeggiare con noi.

Belvetta è stata la regina del West: cappello in testa, senso del comando sempre pronto, ha tenuto banco, corso, urlato e festeggiato con tutti.

I bimbi hanno giocato a birilli, al tiro a segno con le palline, ad attacca la coda all’asino/cavallo (tutti su un solo poster non si tenevano e per fortuna ne avevo fatti due!), col trenino e in generale a far macello fra coriandoli e palloncini.

Grandi e piccoli hanno apprezzato il buffet che devo dire era riuscito bene: pizza, erbazzone e biscotti a forma di ferro di cavallo comprati ma il resto l’ho fatto io: girelle di sfoglia, prosciutto e formaggio, popcakes bianchi e neri, cupcackes mucchieferi o con animaletti di zucchero, torta guarnita con pasta di zucchero.

Riassumiamo quindi tutto quello che ho fatto:

  1. ho preparato i cappelli e le bandane da cowboy
  2. ho acquistato una tovaglia a quadri rossi in tnt, piatti, bicchieri e posate rossi e verdi
  3. ho usato come giochi: due poster (asino e cavallo) per giocare ad “attacca la coda” e la coda l’ho fatta con un pezzo di pannolenci con un pezzo di nastro adesivo in carta, tiro al bersaglio in stoffa e palline con velcro, birilli, trenino in legno, trombette e palloncini.
Per il buffett:
  1. pizza
  2. erbazzone
  3. biscotti a forma di ferro di cavallo
  4. girelle di pastasfoglia farcita con prosciutto cotto e sottilette
  5. cupcakes aggiungendo però alla copertura il cioccolato bianco (una tavoletta sciolta a bagnomaria), macchie fatte con la penna di cioccolato, decorazioni mucca-cavallo-pecorra in zucchero e cuiricini in zucchero
  6. cake pops
  7. torta “all’americana” con pan di spagna da 26 cm (250 g di zucchero, 200 g di farina 00, 8 uova, vanillina – sbattere i tuoli con lo zucchero finchè non sono gonfi, montare gli albumi e versarci su lo zabaione e poi la farina a pioggia; mescolare delicatamente e cuocere in forno a 180° per 30 minuti) e decorata con crema al burro (io uso quella indicata qui) e pasta di zucchero (rosa la base e i fiorellini e cavallo bianco con dettagli fatti con la penna al cioccolato).
E soprattutto ho usato: un sacco di amore per la mia topolina!

Commenti

  1. Mamma mia che brava! son o già stanca per aver solo letto l’elenco! Bravissima!
    nella foto tua figlia è uguale a te!

  2. pinkmommy dice:

    ammazza quante cose che hai fatto, bravissima!!!! 🙂

  3. L’ultimo ingrediente è il migliore! Bella Belvetta!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: