Le prime 53 proposte delle 100 emerse dal Big Bang

Eccomi qui a commentare le prime proposte fatte da Matteo Renzi e dal suo gruppo alla Leopolda 2011.
Non sentivate il bisogno dei miei commenti? Peccato, ormai siete qui e mi ascoltate. Ah potete andare da un’altra parte? Ma nooooo, daiiiiii, state ad ascoltare, magari mi aiutate a cambiare idea su qualcosa. IN positivo o negativo.
In verde quelle che mi vanno bene così come sono (indipendentemente dal fatto che siano o no novità assolute), in giallo quelle che accetto con riserva e in rosso quelle che mi fanno schifo.

Continua a leggere…»

Commenti

  1. Io penso che ci troviamo di fronte a tante cose, alcune come dici tu condivisibili, altre un po'meno.. Sono cose di destra e di sinistra, cose vecchie e cose nuove..un calderone insomma che non mi ha convinta molto nel complesso, perchè avrei preferito ci si focalizzasse su pochi semplici punti, partendo dal presupposto che ci sono mille altri a cui metter mano. Pochi contenuti, ma nuovi e presentati non in modo sensazionalistico, ma con semplicità. Soprattutto ciò su cui inizierei immediatamente a lavorare se fossi un politico che vuol dire qualcosa di nuovo e concreto al suo elettorato è il problema demografico. Si parla tanto di mancata crescita economica, ma ben poco di mancata crescita demografica. Se non si varano subito importanti riforme in tal senso il nostro Paese avrà un futuro ben misero. I giovani sono minoranza nel paese ecco perchè ci si cura poco di loro. Tutti i provvedimenti sparsi in questi punti andrebbero riletti alla luce di una coerente e chiara politica a sostegno della natalità che implica tutta una serie di interventi nei vari settori dal sociale, all'economico, all'edilizia, alla sanità e molto altro. Altro punto per me imprescindibile è una ferma, granitica difesa del merito in ogni settore, anche quello politico. Non puoi, ad esempio, diventare parlamentare se non hai mai amministrato nulla..Il merito e la valutazione dello stesso andrebbe introdotta ovunque. Ecco..così è come la penso io..almeno un po'. Grazie per averci offerto questi spunti di riflessione!

  2. ma possibile che appena mettono le mani sulla sanità combinano un disastro?? Quello che dice renzi è quello che sta facendo Russo (movimento per le autonomie) in sicilia..un vero disastro, con la nostra viabilità di infarto ci muori.Detto questo, na se renzi la pensa come l'mpa, che ci fa nel Pd?? Un nero vestito di rosso??

  3. Troppo! 10 proposte, mirate, precise, intelligenti, applicabili, attuabili: questo sarebbe già un vero inizio.
    Per me al primo posto ci sarebbe una sola legge: massimo due mandati consecutivi seduti in parlamento e tre in totale. Il ricambio sarebbe garantito, naturale!

  4. Quoto Ruben: dopo le prime tre ho smesso di leggere. Il problema principale è che nessuno si prende la responsabilità di proporre un programma innovativo, razionale, scomodo. Ed è solo quello ciò che serve.
    Non c'è novità, non vedo spiragli.

  5. Parlando di cose meno impegnative… Il mio blog ha compiuto un anno e ho organizzato un piccolo giveaway.. Mi farebbe davvero piacere se partecipassi anche tu
    http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/2011/11/1-compli-blog-e-1-giveaway.html
    Buon inizio settimana
    Cristina

  6. bello bello bello……davvero una bella grafica!

  7. ciao sono qua per la prima volta avendoti trovata su twitter. bella la grafica, pulita, linare. Un abbraccio.

  8. wowwwwwwwwww che bella la grafica stilosa bellissimo davvero bellissimo lavoro 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: