Di coniglio arrosto e sfide famigliari

Uno dei piatti che non ho mai imparato a cucinare bene come mia suocera è il coniglio arrosto.

Il suo è sempre stato semplicemente…squisito. Il mio si e no masticabile
Però in questo periodo che per DaddyBear è un po’ monotono come pasti (ha appena ricominciato a mangiare un po’ di pesce) ho deciso di riprovare.
Ovviamente in un giorno (ieri) di tempo zero per seguirlo. Ettepareva che mi venisse una idea sana!
Insomma, dopo pranzo l’ho preso e messo in concia con un bicchiere di vino rosso, un bicchiere di olio evo, una spruzzata di aceto balsamico, due carote, una fetta di cipolla spessa un dito tagliata a tocchetti, uno spicchio di aglio e un rametto di rosmarino. Ho salato, coperto con un foglio di alluminio e messo in forno a “padire”.

Ho poi programmato il forno perché stesse acceso un’ora e tre quarti arrivando alla temperatura massima di 180°.
Questo significava che il forno sarebbe partito da freddo per poi scaldarsi progressivamente.
Sono andata in ufficio e alle sei e dieci ero di nuovo in casa. Mancava mezz’ora alla fine della cottura.
Però DaddyBear e Belvetta volevano le patatine fritte che io cuocio in forno nell’illusione che siano meno pesanti e soprattutto perché così non impuzzo la cucina.
Quindi ho preso il coniglio e l’ho travasato nella pentola di coccio (solo perché è bella e non l’avevo ancora usata da quando mia mamma me l’ha regalata per l’anniversario) messa sul fuoco.
Ha finito di cuocersi lì.
Poi ho preso il sugo con le verdurine e l’ho passato al passaverdure come da ordine della dottoressa di DaddyBear.
Ho rimescolato il tutto e servito.
Ecco…non ho la foto a cottura ultimata.
Non ho fatto in tempo a farla!
Suoceri e marito se lo sono spazzolata.
Belvetta ovviamente no, ma ieri sera era in pseudo sciopero della fame da eccitazione e non me ne sono fatta un cruccio.
Però c’è da dire che…#sonsoddisfazioni!

Commenti

  1. mmmmm ma che bontà!!!!!!

  2. il coniglio non lo mangio più da anni però sembra buono

  3. oh! a me non piace il coniglio.
    non apprezzo il gusto della carne, e poi da quando ci sono Link e Quark, mi sembra di mangiare i miei gatti….

  4. il coniglio è un piatto difficile, ma sono sicura che il tuo è buono . 🙂

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: