Come ho spiegato la morte a Belvetta

E’ tanto che non partecipo a un blogstorming di genitoricrescono ma questo mese volevo proprio farlo.
Perchè il tema del mese è “come spiegarlo ai bambini” ovvero come spiegare loro le cose difficili, quelle che ci mandano in crisi: morte, politica, sesso, religione, ecc…
Subito volevo parlare di come ho spiegato a Belvetta le differenze religiose fra lei e la sua amichetta musulmana.
Poi però le sue richieste di dettagli su come nascono i bambini si sono fatte più specifiche e allora volevo parlare di questo e di come anche mia madre dovette affrontare con me l’argomento alla stessa età che ora ha Belvetta e cioè quattro anni scarsi.
Poi però ieri in tarda mattinata è morta la mamma del mio capo, quello figo.
Era malata da qualche mese e sapevamo che era questione di giorni.
Prima mi è arrivato un sms dalla Rossa e poi, quando Belvetta era con me, uno dall’altro capo (il grugnoso…che poi non è più grugnoso e ora non so come kaiser chiamarlo). Poi la Rossa mi ha richiamato per organizzarci per andare insieme al rosario alla sera e dovevo rispondere qualcosa a Belvetta che continuava a chiedermi “Cosa sussiede mamma?”.
In quattro e quattr’otto ho chiamato DaddyBear e mia suocera e lei ha ospitato entrambi per cena e Belvetta ha deciso di dormire là.
Però continuava a chiedere.
“Cosa sussiede mamma?”.
E io per principio a lei non mento mai.
Le ho sempre detto tutto anche quando DaddyBear era in ospedale.
Così ho respirato a fondo e le ho detto “E’ morta la mamma del boss figo” (ovviamente le ho detto il nome!).
E lei mi ha guardato, ha piegato la testa in quel modo che ricorda tanto me e mi ha chiesto “Ma perchè?”.
Quasi quasi era più facile se vi metteva a piangere…
Comunque ho ri-respirato e le ho detto che era malata da tanto tempo, e stava male ed era molto molto molto vecchia e allora era morta.
“Mamma e perchè devi andare al rosario?”
OmmammamiaSignoreBenedettoaiutamitu (che la domanda ti riguarda pure!)…
“Perchè quando muore qualcuno si recita questa preghiera speciale speciale per la Madonna per chiederle di stare vicino a chi è andato in cielo e per non fare essere tristi quelli che gli vogliono bene”.
La risposta?
“Ah, va bene”.
Non so cosa ha capito. Non so SE ha capito, ma credo che coi bambini si debba essere semplici ma onesti, realistici, spiegando le cose più difficili come molto normali.
Perchè percepiscono la nostra ansia e la nostra paura che il più delle volte non è per la cosa in sè ma per come fargliela capire.
Beh signori…temo che questa generazione sia decisamente sveglia e che capiscano ALLA GRANDE se spieghiamo loro le cose in modo chiaro e con parole semplici.

Questo post partecipa al blogstorming

Commenti

  1. Mia figlia me l'ha chiesto un milione di volte fin da quand'era piccola. Ogni volta con domande sempre più precise e puntigliose.
    E ogni volta alla fine si mette a piangere, perché non vuole che muoia il suo nonno adorato (che sta benissimo eh, facciamo le corna). Quando succederà, tra milioni di anni ovviamente, sarà una tragedia.

  2. anche mio figlio mi fa molte domande, e hai ragione, capiscono eccome…ieri mi ha detto "mamma ma Simoncelli è morto ma non era vecchietto…io non ci voglio andare in cielo"…

  3. Sei stata bravissima.

  4. miglior risposta non potevi darle.
    quando ne ho parlato con Elly mi ha detto che non vuole che io muoia mai e mi ha fatto promettere che anche quando lei sarà grande io starò sempre con lei.
    Non so perché ma vedo che lei ci pensa spesso alla morte, ma non mi sembra spaventata dalla cosa, basta che non muoia la sua mamma!
    E lo spero anche io!

  5. La mia Miss L. sa della morte praticamente da sempre. Non passa giorno in cui non le parli della sua Nonna Speciale che sta in cielo. Col tempo mi ha chiesto sempre più specificatamente perché e come è morta. Le ho sempre detto la verità: era tanto malata e la sua bua non poteva guarire. Ma ora è in cielo, sta bene e comunque è nel nostro cuore, quindi è sempre con noi e ci protegge anche se non la vediamo.

  6. fortuna che io sono ancora lontana da questi momenti.. ilmio farà due anni a breve..

  7. Dopo aver letto con attenzione il tuo post, cosa aggiungere a quello che hai già detto?!L'onestà e la semplicità innanzitutto con i nostri figli, hai ragione, e tanto..un abbraccio forte!

  8. Ecco, io ricordo che per un certo periodo ero parecchio angosciata dal fatto che ci fossero queste persone morte che mi guardavano "dal cielo"… anche se erano i miei nonni… però d'altra parte sembra pur sempre anche a me la spiegazione migliore da dare a un bambino/a…

  9. P.S: per un certo periodo quando avevo circa l'età di tua figlia, ovviamente… non adesso!

Trackbacks

  1. Online casino ha detto:

    Aussie online casinos…

    Top 10 online Aussie casinos….

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: