Cambiamenti e progetti

Ricordate queste immagini?




Bene, scordatevele.
Piano piano sto modificando tutto.
Ho spostato il tavolo quadrato accanto all’altro e la lampada è salita sul gradino.

Il caos è un po’ più organizzato perchè ho attrezzato un’area gioco un po’ più “montessoriana” (e la Maria si rivoltò nella tomba a sentire queste parole…) per Belvetta e ho creato un angolo relax con divano, tappeto ecc…vicino al finestrino che si intravede nella seconda foto.
E poi ci sono i progetti.
Il primo è quello di trasformare questa:

 

In questa
foto presa qui
Ho già la base, il colore e le ruote.
Costo zero.
Soddisfazione massima di spostare i raccoglitori arancioni per i documenti dalla scrivania.
Vi farò vedere il “work in progress”.

Commenti

  1. bellissima l´idea della cassettiera se trovo una cassetta della frutta in Germania la copia ^^
    Buon lavoro allora 😛

  2. §Ehi, quante belle idee… soprattutto l'ultima… di grande ispirazione… Grazie! 🙂

  3. bello il riutilizzo della cassetta 🙂
    Brava

  4. non vedo l'ora di seguire gli aggiornamenti.

    ps. il maritino come va?

  5. Mammachetesta dice:

    Grazie dei comlimenti.
    Oggi ci facciamo anche un giro al mercatino mensile dell'antiquariato 🙂

    @Destinazioneestero fosse per me cambiaerei anche tutti i mobili ogni due giorni ma il mio conto in banca tende all'insulto ultimamente 😉

  6. Vedo che continui a modificare la sistemazione dei mobili…

  7. agrimonia dice:

    scusa, ma il tuo twitter a destra mi ha distratta dal commento sulla cassetta futuro mobiletto che la barbara di sky gli fa un baffo…c'è una mia omonima di nik?!?…ahahahha e io che pensavo ad un nik orignale

  8. vulcanica piuttosto e anzichenò!
    vorrei avere metà della tua voglia!!

  9. ciao

    dove hai trovato il tutorial per farlo?

    grazie

  10. Mammachetesta dice:

    @Agrimonia sìììììììììììì! Pensavo di twittare con te subito poi ho capito…e scoperto un'altra bella Agri nel mondo web.

    @Puff tu hai tonnellate di energia per molte altre cose!

    @Igraine, il tutorial è sempre lo stesso per i progetti in shabby: pulisci bene le superfici anche con spazzola in metallo nel senso della venatura, passi una candela di cera bianca scaldata sul fondo sopra alle parti che vuoi far risultare usurate (spigoli, bordi, qualche punto centrale) e fai assorbire bene un paio d'ore o meglio una intera notte.
    Poi passi una mano di bianco (io stavolta darò anche un po' di fondo per legno se le chiazze di colore non vengono via con la spazzola) e quando è asciutto con una cartavetro leggera togli la vernice dai punti su cui hai passato la candela.
    In questo caso andrò anche a fissare quattro ruote pivottanti che mi sono rimaste da un mobile ikea per cui non le ho usate.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: