Inventa il tuo stile – Quarta lezione

Oggi è una giornata di quelle DA PAURA quindi non so se finirò di scrivere questo post o se finirò….ehm…nel week-end?…però lo voglio iniziare che se no la maestra Caia si trova un’altra cocca e non sia mai!
Alura vediamo un po’ “le consegne” di oggi: “Racconta la tua quotidianità, la tua routine giornaliera, i tuoi impegni e i luoghi che frequenti abitualmente. Le attività che ti vedono impegnata e la vita che conduci.
Pensa a ciò di cui hai bisogno: praticità, eleganza, formalità, versatilità?
Componi due giornate tipo: una infrasettimanale e una da tempo libero e crea un paio di abbinamenti “consolidati” con cui affronti abitualmente questi impegni.”

GIORNATA INFRASETTIMANALE:
Sveglia alle sei, lavaggio-trucco-parrucco-vestizione, poi colazione per me e DaddyBear e decisione di che fare a pranzo (eventualmente inizio a preparare quel che si può).
Cazzeggio di 10minuti10mafacciamo15 per leggere il blogroll della notte e dare il buongiorno ai twitteri mattinieri e poi sveglio Belvetta (7.00-7.10).
Le preparo la colazione, la vesto e la lavo e alle 7.30-7.35 si va a scuola/lavoro.
Io inizio a lavorare alle 8.30 ma se arrivo prima posso:
1. cazzeggiare ancora un po’ on line
2. mettermi avanti col lavoro.
Lavoro fino alle 12.30 (di solito…ma in questo periodo spesso lavoro anche al pomeriggio) e poi torno a casa dove pranzo con DaddyBear.
Dalle 13.15 alle 15.40 devo incastrare: tempo per me (lavoro e cazzeggio on line, riposo, libri, maglia, preparare cose da fare con Belvetta) e le pulizie/commissioni che possono essere fatte prima delle 16.00.
Poi vado a prendere la nana e o faccio le commissioni “post 16.00” o la porto da qualche parte (corso, amichette, parco) o veniamo a casa a giocare e fare “attività”.
Verso le 18.00 andiamo al parchetto davanti casa con gli amici e poi alle 19.00 rientro per preparare la cena.
19.30 si cena e poi cartoni animati e nanna (lotta lotta lotta lotta per farla addormentare).
Tocco il letto a un orario variabile fra le 21.00 e le 22.30.
Svengo.

Con che vestiti la affronto?
Con questi

So I am!

e questi

Comodità

I primi perchè sono perfetti anche per un sopralluogo in azienda ma senza perere “glamour” e perchè sono la mia seconda pelle, la mia divisa, come ho già detto qui.

I secondi perchè mi permettono di correre dietro a Belvetta con comodità e un abbigliamento “a cipolla” perfetto sia per stare all’aperto che per le palestre caldissime o per giocare in casa.

I jeans io li metterei sempre e infatti ne ho almeno quattro paia tutti diversi ma questi due sono  miei preferiti.

Le borse ovviamente sono sempre oversize. Quella nera mi sta arrivando molto simile di SoloSoprani, quella beige me l’ha regalata l’anno scorso DaddyBear per il compleanno ed è comodissima con la tracolla che mi permette di avere le mani libere.


GIORNATA “TEMPO LIBERO”:


Non è molto diversa da quella infrasettimanale, solo che togliamo la scuola e il lavoro che vengono sostituiti da piscina, spesa al mercato, aperitivo il sabato e messa alla domenica.
Quindi diciamo che per il sabato va molto il secondo look della settimana tranne che per l’aperitivo a cui di solito vado così:

Aperitivo

Carina ma comoda con un po’ di jeans per non andare in astinenza, i miei stivali amatissimi al ginocchio e una collana fru fru.
Oh ragazze…noi all’aperitivo portiamo Belvetta e un po’ di praticità ci vuole!

Commenti

  1. Gli outfits mi piacciono molto e sono molto affini ai miei gusti. Solo che tipo, l'aperitivo comincia ad essere inflazionato e così noi abbiamo comprato lo spritz home made. No, inventiamoci una scusa migliore per dire che d'inverno uscire a fare l'aperitivo è quasi utopia…

  2. Mammachetesta dice:

    Tesora noi l'aperitivo lo facciamo…dopo cena se no non ci si salta fuori.
    A volte è proprio la cena. Da ora in poi meno perchè il nostro bar preferito è stato venduto ai cinesi e quelle bene cene a buffet che facevano ce le sogniamo.
    Però ora c'è un bar caruccio caruccio in paese che fa pure musica dal vivo…chissà!

  3. Mammachetesta dice:

    Grassie!!!
    Vado a far firmare il voto alla mamma 😛

  4. cocca de' casa!!!
    sei sempre nel mio cuore.
    poi sapevo, che viste le tue competenze organizzative, raccontare la routine sarebbe stato un gioco da ragazzi 😉
    brava! come sempre ti meriti la lode!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: