Stress da rientro…magari!!!

Volevo riposarmi.

Volevo divertirmi.
Volevo ritrovare armonia come coppia e come famiglia.
E invece sono stanchissima.
Mi sono divertita…e poi è arrivato il conto.
Perchè dopo pochi giorni di montagna (con arrivo traumatico che la casa sembrava molto ehm…datata!!!) DaddyBear ha attaccato le solite lamentele su tutto: orari, difficoltà a coordinarsi (eravamo 40 di cui più della metà bambini), i sentieri per lui sempre troppo lunghi e troppo ripidi (“Perchè io sono stato in Val Venosta e camminavi per ore sempre in quota!!!”…se lo dice un’altra volta lo ammazzo gliel’ho detto!)…fino ad arrivare a quando ha insultato un nostro amico che si è sbattuto a organizzare il tutto (prima in auto…peccato ci fosse anche una delle sue nipoti che ha 16 anni e quindi capisce benissimo…e poi fuori…peccato ci fosse sua moglie!).
Mi ha fatto vergognare.
Quindi per noi l’esperienza dei campi-famiglie è chiusa.
Mi spiace perché io mi diverto tanto e Belvetta pure ma questo suo atteggiamento mi snerva.
Ovviamente questo ci ha ributtati in crisi visto che si aggiunge a tutto il solito (sì…come sempre i buoni propositi son durati due giorni).
Non ditemi di andarmene o di iniziare con un terapeuta perchè non ne ho la forza e onestamente non riesco a farlo.
Sì, per me il matrimonio (ovviamente al netto di cose davvero grosse come violenze o tradimenti) è indissolubile.
E’ quello in cui credo e lo porto avanti.
Ma ciò non significa che non soffra.
Chiusa parentesi matrimonio-fede-atteggiamento.
Ora sto rifacendo le valigie per il mare.
Sei giorni solo noi tre.
Sono terrorizzata visto che Belvetta fa capricci per ogni cosa, vorrebbe solo stare in casa attaccata all’ iPhone, al PC o alla televisione. Tutte cose che di conseguenza sono state ridotte all’osso per lei…e di conseguenza per me (ora è al parco con DaddyBear…ho mezz’ora di tempo e scrivo un po’…prenderò su perchè al rientro la cena non è pronta).
Ecco sono tornati. Ho preso su.
Appena riesco metto un po’ di foto che comunque sono molto belle, anche quelle di Belvetta che sta diventando davvero bravissima.

Commenti

  1. A casa nostra gli scontri e i capricci sono all'ordine del giorno. Sto realizzando che ormai fa parte del nostro modo d'essere, nonostante sia snervante e spesso avvilente. Ma anche per me il matrimonio è indissolubile. Per Fede, sì. E per amore.

    Le vacanze di gruppo le abbiamo abolite anni fa quando, né sposati, né genitori abbiamo compromesso un'amicizia ventennale. Magari ci riproveremo, ma senza vincoli.
    Se ti può aiutare, ti capisco al 100%!!!

  2. Si è famiglia e si cresce insieme anche con gli scontri!

    Forza e coraggio!

  3. Condivido il tuo momento di difficoltà , io ho tre bambini piccoli e un marito che da un po' mi sembra lontano da come era e dal nostro progetto iniziale, ed e' doloroso. Sara' che la famiglia e' impegnativa, che il tempo non basta mai, che ognuno tende ad arroccarsi sulle proprie posizioni, che il debito di sonno e' costante. Forse bisognerebbe fermarsi, parlarsi, ascoltare il cuore dell'altro. Perche' possa tornare come era e anche meglio. Ciao e buona fortuna!

  4. sei in buona compagnia… e la stessa lotta di tutti i giorni a casa e fuori… lui si lamenta dei bambini capricciosi e poi li contenta al minimo ueee perchè non li vuole sentire… il disastro è inevitabile, camminare non gli piace, la spiaggia non gli piace, i bimbi in barca non si possono portare, a mangiare la pizza coi bimbi …. eh… con loro non si può…
    se quando lagnano facesse qualcosa invece di lagnare come loro… ma tant'è…
    io non sono sposata, convivo però da quattordici anni… e da sempre c'è almeno un bambino in casa… tanta tanta tanta pazienza… e a volte… un bel tappo per le orecchie… tue.

  5. Non so. Sarò contro corrente ma non penso che il matrimonio sia indissolubile. Credo che lo sia l'amore nel costruire insieme. Tutto. Anche le passeggiate. Io senza quel credo non potrei andare avanti.Nemmeno un minuto.
    Comunque forza e un abbraccio.

  6. A casa mia questi "scontri" sono la normalita'. E' quando concordiamo su qualcosa che mi preoccupo 😀 Ci vuole pazienza. Tanta.
    Pero' cerca di non partire prevenuta per il mare. Un bacione 🙂

  7. Il tuo DaddyBear sembra un po' il mio (che mica a caso si chiama OrsoBruno, siamo lì no?)…anche qui si va avanti di alti e bassi e nei bassi ti giuro che ho pensato più di una volta di prendere ed andare…ma alla fine si tira avanti…se ci si dovesse arrendere ogni volta che c'è un problema le famiglie che resisterebbero sarebbero davvero poche!!! Non resta che sfogarci e consolarci tra di noi che alla fine, mi sembra, siamo tutte sulla stessa barca! Buon mare!! 🙂

  8. Esperta di crisi matrimoniale presente! Non so se ci credo ancora all'indissolubulità del matrimonio (un tempo ci credevo fermamente), so solo che è un passo che, a meno di fatti eclatanti, non farò mai, per mille e un motivo che non sto ad elencare in questa sede. Ma il mio problema è che non mi rassegno e continuo a crederci e a fare il possibile per ritornare ad essere veramente una coppia (se mai lo siamo stati veramente) e continuamente quando penso di essere a buon punto arriva la mazzata. Ciononostante io penso che ci possa essere una luce in fondo al tunnel…e detto da una che si riferisce al proprio marito come allo Scontento, direi che ci puoi credere!
    (e il terrore per le vacanze a 3 lo conosco benissimo…quest'anno l'ho un po' superato fregandomene e cercando di fare e far fare quello che piaceva a me, ma mio figlio N2 ha 13 anni ed è più facile…)

  9. mmmm credimi portarsi in giro Paul non é da meno … lamentele su ogni ccosa: l'agriturismo in culonia (ma altrimenti che agriturismo é?!?!?), il Bioparco é una faticaccia, come si fa ad andare al matrimonio di tua sorella con Bimbo che farà i capricci e il mammone (il matri é a dicembre e siamo ancora ad agosto!). Insomma anch'io come te mi sono avvilita e gli ho detto che le prossime vacanze le facciamo separati, che c'é di male???
    .. ma poi … quando è partito per tornare a lavoro lo volevamo tutti con noi .. anche se straparla a volte …
    amicizie??? le nuove non sa neanche cosa sono, e le vecchie le manteniamo grazie alla sottoscritta, che per lui potremmo vivere su un'isola deserta …
    Ce la faremo, vedrai , e tra qualche temo organizzeremo uan bella vacanza tra blogger e figli senza mariti …
    E GUAI A CHI SI LAMENTA PER PRIMA!

  10. Ciao, suvvia non ti abbattere e sopratutto non ti arrendere: forza e coraggio credo che i mariti (salvo qualche rara eccezione che conferma la regola)siano tutti uguali!! Noi siamo sposati da 12 anni e per due volte sono stata sul punto di mollare (la prima volta dopo appena 7 mesi dal matrimonio, la seconda volta mi ha fermato solo l'aver scoperto di essere incinta della Principessa che ora ha 7 anni). Adesso, finalmente, abbiamo trovato il nostro equilibrio (o forse semplicemente sono diventata più tollerante) di certo ci aiuta il fatto che il lavoro che fa lo tiene tutto il giorno (e a volte più giorni) fuori casa per cui sentiamo veramente bisogno di passare del tempo insieme, inoltre lui ha ricominciato a praticare il suo hobby (la pesca) per cui ha una buona valvola di sfogo per le frustrazioni procurate dal lavoro e varie ed eventuali. Per quanto riguarda gli amici sono pochi e consolidati (nel senso che conoscono e tollerano/ignorano le sue paturnie anzi ci scherzano su e spesso ne fanno degli aneddoti: se non sono amici questi ;)!!!)Ti auguro si trascorrere dei giorni stupendi al mare e sopratutto ti auguro dal profondo del cuore di ritrovare il vostro equilibrio e la vostra complicità!! Ti abbraccio

  11. Anonymous dice:

    mi dispiace leggere questo post…forza e coraggio! passerà anche questa, e poi dai, magari ti rifai con la vacanza a 3, non demordere!
    MammmaTuttoFare sloggata

  12. Mammachetesta dice:

    Grazie a tutte.
    E' dura non lo nego. Molto dura.
    Mi sembra di sbagliare tutto. Di essere l'unico problema. Che se non riesco a farmi amare come penso di meritare sia colpa mia.
    In fondo nessuno lo ha mai fatto.
    Nessuno mi ha mai amata a priori.
    Non lo fa nemmeno mia figlia per cui sono "utile" ma intercambiabile con chiunque le dia ciò che vuole.
    Però cercherò di tirarmi su ugualmente.
    Se non altro per la vostra fiducia.

  13. "Che se non riesco a farmi amare come penso di meritare sia colpa mia.": ecco, questa è la trappola mortale. L'ho pensato e tuttora mi capita di pensarlo spesso, ma mi sono resa conto che è una grande falsitò, la più grande.

    nessuno è perfetto e se anche io/tu sbagliamo, di fondo c'è comunque il bene per l'altra persona e il desiderio profondo di stare veramente insieme. No esiste che qualcuno prenda i nostri errori e li usi per crocifiggerci e farci sentire delle mxxxe.E se lo fa è un problema suo.

    Quindi no, non è colpa tua. Perchè tu vali !(cit.) 😉

  14. Ti tireremo su vedrai, in fondo l'amore a priori esiste solo nei film, quello che s'intravede nella realtà non può che essere un colpo che dura poco e poi se ne va! Nell'amore con la A maiuscola non c'è lui adorante che guarda inebetito lei ma ci sono due persone con gli zebedei pieni che ne affrontano di cotte e di crude e nonostante tutto si sopportano e si supportano! Forse Daddybear non sarà lì a pendere ai tuoi piedi e sarà anche parecchio brontolone però C'E'!! Nonostante tutto lui c'è! Questo è il max che riesco a darmi come spiegazione quando mi sento come te! Forza e coraggio!!! 🙂

  15. Anche noi l'anno prossimo ci cimenteremo in un campo famiglia…il nostro primo da quando ci sono i bambini e per ora siamo entrambi entusiasti dell'idea…vedremo poi al lato pratico!!!

  16. agrimonia dice:

    I bambini sono egoisti per natura, loro volgiono sempre di più perchè non hanno il discernimento di noi adulti, in vacanza non portarti giochi elettronici per lei vedrai che imparerà a farne a meno.
    Riguardo alle vacanze n gruppo io ne sto alla larga, non piace dover essere sempre tutti insieme in questo sono un po' orsa

  17. L'unica cosa che riesco a dire è peccato, peccato per quello che si perde con i suoi modi, peccato che non sappia godere di momenti così, peccato che non sappia apprezzare totalmente te come donna e moglie, peccato!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: