Una stagione: l’autunno

Questo post partecipa all’appuntamento del giovedì di Kosenrufu Mama sulle stagioni.

Come sapete sabato abbiamo festeggiato papà che martedì ha compiuto 70 anni.
Presa da un momento di nostalgia (e sconforto per una cavolata di DaddyBear ammettiamolo) mi sono aggirata per il loro giardino-parco immerso nell’autunno e mi sono ricordata i giorni della mia infanzia, il tempo scandito dal mutare delle piante, i mucchi di foglie, le caldarroste nel camino.
Tutto è uguale ma tutto cambia. E te ne rendi conto per quella scritta che campeggia sulla porta di casa.

Commenti

  1. Ma quella scritta è bellissima! la voglio anch'io,sarebbe ottimo per Natale, dove si trova?

  2. Ma quella scritta è bellissima! la voglio anch'io,sarebbe ottimo per Natale, dove si trova?

  3. Eh…bella domanda…devo chiederglielo poi ti so dire.

  4. Concordo con Cocchina: è veramente stupenda! Un riassunto della vita dei nonni!!
    La nostalgia è passata?! Dai, fammi un sorriso!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: