E se va male che faccio? Ovvero della prima vera paura

Io ho avuto un incidente in auto molto grave anni fa.
Nebbia, notte fonda, freddo, la brillante idea di cenare a mezzanotte con pappardelle all’anatra e un litro e mezzo di acqua gasata gelata.
E ti becchi una congestione che ti fa finire giù da un canale anche se ce l’avevi quasi fatta a fermarti, ma la nebbia non ti fa vedere il ciglio della strada e sei giù.
E la macchina prende fuoco.
E tu non riesci a uscire.
E preghi di soffocare prima di bruciare.
E arriva un ragazzo normale, come tanti che come tanti non è perchè non tira dritto ma tira fuori te. Viva.
Beh…non è stato niente confronto a quello che mi stringe lo stomaco oggi.
Sto male. Ormai è evidente.
Da mesi ho fortissime ovulazioni, dolorose da piegarmi in due sul letto o per terra. Che terrorizzano Belvetta.
E cicli fortissimi, dolorosi pure quelli, e più corti.
E gonfiore addominale.
E se è un fibroma?
Mercoledì vado dal gino e vedrò ma ho una fifa blu. E se mi devono operare? E se mi tolgono tutto? So che non è più come una volta ed è raro ma…se succede a me?
Se divento solo un guscio vuoto?
Se vado in menopausa a 35 anni?
E se mi succede qualcosa? Cosa sarà della mia bambina?
E se il dottore dice “Dobbiamo togliere tutto e non potrete più avere bimbi” e sento DaddyBear dire “Beh tanto non ne vogliamo?”.
Non so quale paura è più forte.
Il mix di tutte mi manda giù di testa.
E non posso parlare con nessuno se non con voi.

Commenti

  1. davanti a queste paure c'è poco da dire. e io sono una che spesso pensa al peggio e mi inchiodo. e ho paura. insomma avere terrore di queste cose è normalissimo che dirti…non ci pensare…ci sono migliaia di patologie deve essere giusto quella peggiore? io in genere mi dico così per tirarmi sù in quei momenti. un abbraccio

  2. Ehi ehi, calma… intanto mercoledì tutte le preghiere e i pensieri saranno per te… e poi può essere solo lo stress, possono esserci mille ragioni per questo malessere, abbi fede, non ha caso ti è tornato in mente quell'episodio, un abbraccio forte forte

  3. fermati e respira…
    la paura non passa di certo, però almeno ti calmi un momento!!!!!
    inutile dire "non pensarci fino a mercoledì" perchè tanto l'unica cosa che farai è PENSARCI. però magari ogni tanto fermati, rilassati, respira a pieni polmoni e riparti.
    ti abbraccio e ti penso!

  4. da noi si dice non ti fasciare la etsta prima di rompertela, vai tranquilla al tuo controllo vedrai che non è niente un abbraccio

  5. tesoro, calmati!

    mercoledì cerca di andare serena… e poi si vedrà!

    ps. per il tuo maritozzo : lui non li vuole altri figli… non tu, l'ha capito???

  6. sta succedendo anche a me…ovai multifollicolare…niente di grave…tranqui e non mettere il carro davanti ai buoi

  7. Grazie a tutte!
    @Ross ohhhhhhhhhhhh lui lo ha capito benissimo ma non gli interessa. E quello che vuole lui è l'unica cosa da fare "perchè è fatto così".
    @MDF e cosa vuole dire? A me il gino disse che ho un utero retroverso e ovaio micropolicistico. E' lo stesso?

  8. mammaofftopic dice:

    Sembra strano ma, quando sono andata al secondo parto cesareo, ho avuto le tue stesse paure. La peggiore ovviamente era quella di morire e non vedere più M. Sono strana, lo so… O_O

    Penso però che la paura serve come un monito naturale, istintivo, che ci porta a proteggerci dal male e così va presa in considerazione.

    Sei già sulla buona strada e, vedrai, presto sarai serena di nuovo.

    Buona settimana!

  9. agrimonia dice:

    naturalmente ti dico di stare calma, anche se probabilmente al posto tuo avrei la stessa fifa blu….oggi si può risolvere praticamente tutto

    un bacione grande

  10. onorata, come sempre, di leggere i tuoi sfoghi!
    calma..calma…non fasciarti la testa prima di averla rotta, forza! vedrai, tutto andrà per il meglio!
    abbraccio! ti penso.

  11. I nostri "calmati" non ti serviranno lo so, ma noi te lo dobbiamo dire lo stesso.
    Stai calma!
    Ho avuto anch'io i miei spauracchi, molto simili ai tuoi (incidente compreso). So cosa si prova. Cerca di non pensarci. Se la tua mente torna li, pensa a una canzone, o qualcosa che ti faccia divagare.
    In bocca al lupo. Noi siamo qui.

  12. i dolori in ovulazioni li avevo anche io. tremendi. una roba da svenire. minimo due ore al picco e comunque una giornata da star male.
    in più la sensazione di essere perennemente in un tunnel, ciclo di massimo venti giorni…
    stavo bene per due giorni al mese.

    poi una Santa Gina… mi ha dato delle pastiglie a base di Agnus castus e magnesio… tre mesi di cura ed ero…. COME NUOVA!!!!!!!!!!!!!!!! mai più avuti i dolori… e nemmeno quella fortissima "depressione" da ormoni!

  13. Segno Sasha! Grazie per la dritta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: