Malattie contagiose

Ebbene sì…a forza di ammirare le meravigliose creazioni di cucito di tante blogger che seguo…mi sta venendo una voglia irrefrenabile di una macchina da cucire! Considerate che non so fare una cippalippa ma che dopo un breve periodo da autodidatta (odio farmi vedere da altri mentre compio le prime castronerie in una qualunque attività che inizio) potrei contare sulle dritte di NonnaBella che è una sarta coi controfiocchi.
Quindi forza esperte! Elargite consigli: marche, modelli, caratteristiche indispensabili, siti per acquistare, ecc…

Comments

  1. =)) ci sei cascata anche tuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!!!

  2. Anch'io presa dalla stessa frenesia ho comprato una macchina da cucire in offerta al supermercato, mesi fa… ma ancora devo andare a seguire il corso!

  3. con la macchina sono una cippalippa come te!!!!!!!e io sono figlia di una sarta professionista…in compnso amo il pnto croce e l'uncinetto…ma data l'ora in cui ti scrivo, la tesi in corso e la papazzana che soffre di moto perpetuo…è cosa moooooooooolto ardua…

  4. @Fosca mannaggia a te! Fino ad ora avevo resistito!

    @Lory…addirittura un corso? Ecco il problema (uno) dell'Ameno Paesello: zero di queste attività.

    @MDF: batti un cinque socia! Io lavor…AVO a maglia e fac…EVO punto croce.

  5. Bravaaaaa, benvenuta nel tunnel. Allora la mia prima macchina da cucire l' ho presa al super…per fortuna l' Alessandro ha pensato bene di buttarla in terra e spaccarla. Scrivo per fortuna perchè aveva un trasporto schifoso ed era difficilissimo lavorare certi tipi di stoffe o fare piccole curve. Così ne ho comprata una un pò più seria e adesso cucio che è una meraviglia. L' ho trovato in offerta e mi hanno fatto uno sconto di 200 Euro dando indietro la rotta, quindi tutto sommato non ho speso troppo…o meglio…non sto spendendo troppo…visto che la pago a rate da 20 euro al mese…così non peso sul bilancio familiare…se vuoi vederla c'è un post sul blog. Io sono autodidatta ma se hai bisogno di qualcosa fammi sapere!

  6. guarda, io ho una macchina da cucire che è una delle più economiche in circolazione, ed ho imparato leggendo il libretto delle istruzioni! Certo non sono una maga del punto, ma me la inizio a cavicchiare.. secondo me per iniziare va benissimo qualcosa di economico, anche perché non sai quanto la userai e se ti piacerà ;)

  7. Sìììììì!! Anch'io l'ho "chiesta" come regalo di compleanno!!! (sentendomi già le mie peraltro…) Ma fino ad ora le ho trovate tutte carissime… minimo 150 €. Mi avevano consigliato la Lidl (dovevano averne una sui 75 ma io non l'ho trovata sigh!!)… fammi sapere cosa riesci a trovare!!!! (Questi blog sono contagiosi.. AIUTOOOOO!)
    Ciao! Roberta

  8. io ho fatto persino una scuola di tre anni di talgio e cucito da gggiovane ;) ho tatni progetti in testa quello che mi frega è la voglia, ultimamente mi piaceva di più il punto croce ed infatti avevo confezionato i sacchettini per il battesimo cucendoli e ricamandoli….per adesso mi limito ad orli e cerniere

  9. @Sara, @Sibia e @Agrimonia sparate subito marca modello e costo delle vostre macchine! Dai che io e Roberta dobbiamo fare spese! :D

  10. =))
    anche io ho fatto mille e mille ricerche sul prodotto migliore..ma non ho ancora avuto il coraggio di comprarla vista la mia totale incapacità a unire stoffa con filo…ma son troppo TENTATA!!!!!

  11. la mia è una Vigorelli, cosatava un centinaio di euri.. ho dovuto sistemarle il tendifilo però, perché non funzionava e non riuscivo a cucire, per cui l'ho smontato e rimontato diversamente e ora funziona :)

  12. E tu spara il budget!!
    Se andiamo su discorsi seri Bernina è forse la migliore sul mercato non professionale, mentre in America va per la maggiore Juki, da noi praticamente sconosciuta ma ottima e distribuita in Italia dagllo stesso agente della Bernina (amico mio, in effetti…).
    Se invece vai su un'economicissima, ciclicamente ci sono offerte negli iper, alla coop e di tanto in tanto da Lidl: io con le cose comprate da Lidl mi son sempre trovata bene, ottimo il rapporto qualità prezzo. Ti conviene iscriverti alla loro mailing delle offerte non food ed aspettare.
    Per esempio mia zia aveva una macchina di marca che si rompeva costantemente; allora la portai a comprarne una di quelle da poche lire da tenere di scorta, e si trovò talmente bene con quest'ultima che non ha più usato l'altra.!

    DaniVS

  13. @Dani mi ha soccorso una cara amica che cambia la sua. Semplice, funzionale (testata da lei e avendo visto quello che fa è perfetta per me), economica e con ancora più di un anno di garanzia.
    Sarò fortunella?

  14. Eh sì fortunella!!!! ieri sono andata in un negozio del mio paese e mi hanno consigliato una necchi da 250 €… raccontandomela che prendendo quelle dei supermercati non avevo garanzia di quanto mi sarebbe potuta durare…. magari 10 anni magari due mesi ma non hanno pezzi di ricambio e sono cineserie di pessima qualità (tutte vengono fatte in Cina…)… quindi sono molto in dubbio….. AIUTOOOOOOO!!!!!!!!

  15. p.s. ora vado a vedere la marca consigliata da Dani… che non avevo mai sentito…. :-)
    Ri-ciao!!!
    Roby

Rispondi

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: